Baccalà in "zimino"

Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

500 gr. di baccalà già ammollato
1 kg di bietole
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di prezzemolo
olio extravergine di oliva

Preparazione

Mondare e lavare in più acque le bietole, poi metterle ancora grondanti dell'acqua dell'ultimo risciacquo in una capace pentola e farle cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti senza aggiunta di altra acqua. Scolarle, strizzarle e tagliarle grossolanamente.

Sbucciare e tritare I'aglio con il prezzemolo e fare soffriggere entrambi in una larga padella con 2 cucchiai di olio; mettervi poi il baccala in tranci, farli cuocere su tutti i lati fino a quando cominceranno ad assumere una colorazione appena dorata, quindi pepare, toglierli dalla padella e tenerli da parte in caldo.

Nella stessa padella unire le bietole, pepare e farle insaporire a fuoco basso per 1-2 minuti, fino a quando risulteranno appassite ma ancora piuttosto umide. Trasferire le verdure e tutto il fondo di cottura nel vaso del frullatore, azionare l'apparecchio e ridurre le bietole in salsa (zimino), aggiungendo eventualmente altro olio per ottenere una consistenza liquida ma non troppo. Versare un cucchiaio di salsa sul fondo dei piatti individuali, sopra adagiarvi un trancio di baccalà e servire subito, decorando a piacere con spicchi di pomodoro ed erbe aromatiche.


Link sponsorizzati

 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza