Festa della donna in Liguria

Le iniziative nel territorio regionale

Mimosa
giovedì 3 marzo 2011

Tra pochi giorni sarà l’8 marzo e come ogni anno è il giorno della Festa delle Donne.
Per l’occasione, molte di voi andranno a cena con le amiche oppure organizzeranno qualche serata in discoteca; se invece puntate a qualcosa di più rilassante e diverso dal solito, potete partecipare ad uno degli eventi qui proposti.
 

Festa della donna sul mare - Area Porto Antico, Genova

Martedì 8 marzo dalle ore 20,30 - Porto Antico, Genova.
Cena a bordo del catamarano Marexpress con giro del porto di Genova.
Musica a cura di Dragon Night.
Per tutte le donne un simpatico omaggio.
Prenotazione obbligatoria entro il 7 marzo.

Per informazioni e prenotazioni:
Alimar: 010255975_3356080186
e-mail: info@alimar.ge.it
Dragon Night: 0108934516 - 3461367532

Il Festival Camogli in Musica rende omaggio alle Donne

Con l’Orchestra Femminile Italiana, domenica pomeriggio al Cenobio dei Dogi.
Domenica 6 marzo, alle 17, ancora al Cenobio dei Dogi, il Festival Camogli in Musica ha in cartellone un appuntamento particolare, dedicato appositamente alla Festa della Donna: un concerto che vedrà “sul palco” l’Orchestra Femminile Italiana, un’orchestra costituita da 15 musiciste, provenienti da vari paesi, formatesi sotto la guida di insigni maestri come Accardo, Krebbers, Tretjakov, Filippini, Dindo, Capuçon, Quarta…, e che collaborano, o hanno collaborato, con importanti orchestre italiane quali la Filarmonica della Scala, i “Pomeriggi musicali”, l’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” e “Guido Cantelli” di Milano, il Teatro Regio di Parma, e prestigiose orchestre straniere, come l’Orchestra Sinfonica di Colonia, quella di Stoccarda, di Würzburg, l’Orchestra Filarmonica Svizzera, l’Orchestra Sinfonica di Ginevra, quella di Losanna, della Moldavia, del Teatro dell’Opera e Balletto Nazionale di Tirana, la “Den Norske Opera” di Oslo, la Tokyo Symphony.
Nata nel 2006, l’Orchestra Femminile Italiana ha vinto molti premi in concorsi internazionali e ha tenuto concerti in importanti teatri italiani, suonando anche in diretta per RAI RADIO 3. L’attività artistica dell’orchestra è patrocinata dalla Regione Piemonte. Dell’Orchestra è direttore stabile, fin dalla sua fondazione, Roberto Giuffrè: diplomato in Pianoforte sotto la guida di Luciano Lanfranchi, ha studiato Composizione con Giulio Castagnoli e Alessandro Solbiati e Direzione d’orchestra con Ovidiu Balan presso la Filarmonica di Stato “Mihail Jora” di Bacau (Romania). Ha vissuto e lavorato per diversi anni all’estero: in Romania ha diretto varie orchestre filarmoniche di stato collaborando con importanti solisti rumeni, in Bulgaria, dal 2002 al 2005, è stato il direttore ospite principale dell’Orchestra Filarmonica di Stato di Vidin con la quale ha fatto diverse tournée in Italia; nello stesso periodo ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica di Stato di Russe nonché con l’Istituto Italiano di Cultura di Sofia. Il bellissimo programma che l’Orchestra Femminile Italiana proporrà domenica 6, comprende due importanti concerti per violino solista e orchestra, quello in La minore BWV 1041 di Bach e “La tempesta di mare” op. 8 n. 5 RV 253 di Vivaldi; violino solista in questi due concerti sarà Lindita Hoxha: diplomata col massimo dei voti e la lode all'Accademia Superiore di Tirana, sua città natale, ha poi proseguito gli studi in Germania, presso la Folkwang Hochschule Für Musik di Essen, dove si è diplomata con il massimo dei voti e la lode e dove ha conseguito anche il diploma da solista sotto la guida del Maestro Veselin Paraškevov (ex primo violino dei filarmonici di Vienna). Nel 2002 ha ottenuto il diploma anche presso la prestigiosa Accademia di S. Cecilia sotto la guida di Bice Antonioni. Nel 2006 ha fatto varie tournée in tutta Europa come primo violino solista del famoso ensemble “Rondò Veneziano” e attualmente è' membro stabile presso la Filarmonica di Wùrzburg (Germania). Ogni anno è membro della giuria del Concorso Internazionale "Valsesia Musica" per violino e orchestra. Oltre ai due concerti di Bach e Vivaldi, il programma di domenica 6 comprende il Divertimento in Fa maggiore KV 138 di Mozart, e poi due splendide raccolte di danze: le Danze popolari rumene di Bartok e le Cinque danze greche di Skalkottas. La proposta del Gruppo Promozione Musicale Golfo Pradiso, organizzatore del Festival, vuole essere un modo per rendere omaggio alle Donne, in prossimità della festa dell’8 marzo, con un pomeriggio di grande musica e l’offerta è ancora più interessante perché l’ingresso (intero € 12, ridotto € 8 per Soci e giovani), in questo caso sarà gratuito per tutte le “signore”.

INFO: 0185771159 - 0185770703 - 338 6026821 - Web site: www.gpmusica.info

La scuola di danza “Equilibre” al Camec per la festa delle donne

Martedì 8 marzo, in occasione della festa delle donne la ballerina e coreografa Paola Zubbani, parteciperà come artista e coreografa alla serata evento "La creatività femminile" al Camec della Spezia. 
Verranno presentate due performance pensate appositamente per la serata. Nella prima, dal titolo "Tela di donna", la danzatrice avrà il corpo dipinto (body painting) e danzerà sulle note di Bach suonate dal vivo con il violoncello da Roberta Castelli. L'altra performance, intitolata "Angelo di donna", verrà interpretata da Sarah Scremin, una giovane e promettente allieva. Paola Zubbani, giovane artista eclettica e con una grande esperienza alle spalle, assieme a Gianpaolo Roncarati, danzatore-performer, hanno aperto una nuova scuola di danza a sarzana, “EQUILIBRE”, un centro che offre corsi di danza classica, moderna e contemporanea, affiancati a corsi per le arti performative, una serie di discipline artistiche che insieme creano una combinazione perfetta sia per chi vuole avvicinarsi al settore dello spettacolo, personalizzando il proprio percorso artistico, sia per chi ama la danza e vuol solo divertirsi. Un attenzione particolare è rivolta ai bambini, per i quali ci sono molti corsi, volti ad insegnare una disciplina che li aiuti nella conoscenza del movimento e del proprio corpo.
Sono inoltre in arrivo da “EQUILIBRE” anche le lezioni di Burlesque, arte rivolta a tutte le donne che hanno voglia di mettersi in gioco con la seduzione, scoprendo e riscoprendo se stesse con l'autoironia. Da ricordare, infine, che sabato 2 e domenica 3 aprile si terrà presso il centro “EQUILIBRE” un importante workshop di tessuti aerei e cerchi con due grandi artisti del settore: Valentina Marino e Stefano Pribaz. Workshop è aperto a tutti coloro che vorranno sperimentare per due giorni tecniche di danza aerea. 

Altre info:
www.equilibredanza.com
Tel. 0187.610317

Festa della donna presso il salone polivalente P.zza S.Sebastiano a Laigueglia

In occasione del 100esimo anniversario della festa della donna la CRI di Alassio Vi aspetta Sabato 5 marzo alle ore 21.00 presso il salone polivalente di P.zza S.Sebastiano a Laigueglia per una serata con musica anni '70-'80 latino americano e buffet. Suonerà il complesso Renato Spinetti. Il ricavato verrà diviso tra l'acquisto di materiale sanitario e aiuto alla casa-famiglia "il volo della Gabbianella" ONLUS.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Turismo
Comune di Laigueglia
Tel. 0182/6911262

"Donna perché..." - Teatro comunale di Ventimiglia

10 marzo ore 21

Donna perché…
Amare tanto, amare tutto.
Alla riscoperta dei valori della femminilità
Conferenza sul femminile con il contributo del Prof.re Hernan Huarache Mamani.
Un omaggio fatto dall’Amministrazione Comunale di Ventimiglia a tutte le donne, alla loro sensibilità, al loro universo. 

Una serata che vuole essere un momento dedicato al mondo della donna, alla riscoperta dei valori della femminilità, delle potenzialità che racchiude l’energia femminile e delle responsabilità che le donne possono riconoscere. Per amore di se stesse e per amore della vita. E’ una serata non solo per le donne, ma è per tutti quelli che le donne le amano, per quelli che non le comprendono, e chissà, anche per quelli che vorrebbero amarle di più. HERNAN HUARACHE MAMANI e un famoso portavoce e conoscitore di queste tematiche. Da diversi anni insegna a donne e uomini di tutta Italia a riscoprire "il potere della donna", l'essenza del femminile come forza creatrice e spinta evolutiva dell'umanità. La sua cultura, la sua affermata esperienza, la sua bibliografia, lo vedono da anni coinvolto in seminari e conferenze che si realizzano in Università e centri di ricerca di alta fame mondiale- così cita Wikipedia. Sarà una conferenza interattiva, dove si potranno anche rivolgere le proprie domande direttamente al prof.re Mamani. Sarà un momento, un attimo fermato nel caos, per rivedere il mondo femminile con un nuovo sguardo e l’occasione, per le donne, di conoscere meglio se stesse e riscoprire i propri valori. La serata, con in preludio un balletto della scuola M.E.T.A. DANZA di Ventimiglia, sarà accompagnata dai virtuosismi musicali del Maestro Federico Ottazzi e dalla voce di Mariacristina Brettòne. 

Relatore Prof.re HERNAN HUARACHE MAMANI – www.hhmamani.com
Balletto - META DANZA – di MICHELA ANDREOLI – metadanza@libero.it
Musiche - Maestro FEDERICO OTTAZZI – artistichidea@libero.it
Organizzazione e partecipazione artistica–MARIACRISTINA BRETTONE www.myspace.com/mariacristinabrettone



RivieraLigure.it consiglia:
Residence Solemare Residence Solemare
Palazzina di recente costruzione situata sul lungomare di Alassio
Hotel Europa & Concordia Hotel Europa & Concordia
Direttamente sul mare di Alassio, a pochi passi dal famoso budello.
Residence Zurigo Residence Zurigo
A 60 metri dal mare Residence Zurigo è la scelta migliore per le vacanze in Liguria
Centro Revisioni Paip Centro Revisioni Paip
Centro di collaudo e revisioni autovetture, motocicli e autocarri


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza