Festival Classica in Paradiso

L'ultimo appuntamento il 20 giugno a Recco

Festival Classica in Paradiso nelle città del Golfo Paradiso
mercoledì 10 giugno 2009

Classica in Paradiso si conclude sabato 20 a Recco, con la chitarra di Alessandro Benedettelli.

Il concerto di sabato 20 giugno (dodicesimo e ultimo concerto del festival Classica in Paradiso a Recco), Oratorio S. Martino (ore 21) del chitarrista Alessandro Benedettelli, rientra nelle manifestazioni per la Festa Europea della Musica, in collaborazione con il Ministero Beni e Attività Culturali.
Il Festival che, primo nel suo genere, ha itinerato nell'arco per quasi tre mesi per i sette Comuni del Golfo Paradiso (quest'anno infatti sono entrati nel progetto anche i due dell'entroterra, Uscio e Avegno), ha incontrato ovunque una entusiastica risposta di pubblico: "Siamo davvero molto soddisfatti del bilancio di questo secondo festival del Golfo Paradiso - afferma Luciano Lanfranchi, direttore artistico dell'Associazione organizzatrice, il Gruppo Promozione Musicale  - Abbiamo avuto grandi musicisti e programmi assai interessanti e vari, che hanno permesso ad un vasto pubblico di fruire dei concerti, anche grazie al contributo dei vari Comuni coinvolti e della Provincia di Genova, che ci hanno permesso di offrire la gratuità di ingresso".

E il festival chiuderà sicuramente in bellezza con il concerto di sabato, con il chitarrista Alessandro Benedettelli, premiato all'ultima edizione del Concorso Internazionale di chitarra classica Ruggero Chiesa - Città di Camogli e vincitore di tanti altri concorsi, che presenterà un programma che, attraverso capolavori dei più grandi compositori per chitarra, esalta le meravigliose possibilità espressive e tecniche di questo strumento antico e moderno al tempo stesso; il programma, raffinatissimo ma al tempo stesso anche facile e popolare, dal titolo Colore e virtuosismo sulle sei corde, comprende infatti brani molto famosi e di grande impatto come la Fantasia Ungherese di Mertz o la Grande Ouverture di Giuliani e altri brani più particolari tra cui alcune trascrizioni da Satie e un pezzo appositamente scritto per Benedettelli dal compositore spagnolo Jorge Gonzales, tutti pezzi lagati dal tema del cromatismo, sia inteso in senso musicale che pittorico.

Alessandro Benedettelli si è avvicinato allo studio della chitarra classica a 8 anni e ha tenuto il suo primo recital da solista a 14 anni. Sotto la guida del M.° Fabio Montomoli dal 1998, ha conseguito nel 2004 il Diploma di chitarra con il massimo dei voti e la lode presso l Istituto " Pietro Mascagni" di Livorno. E' stato invitato a tenere nel 2004  il suo concerto ufficiale di "Debutto" al 9° Convegno Internazionale di chitarra classica di Alessandria. Nel 2007 si è laureato in Discipline Musicali, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio di Vicenza, nella classe di chitarra di Stefano Grondona. Ha seguito masterclasses con B. Battisti D' Amario, Giampaolo Bandini, Paolo Pegoraro, Matteo Mela, J. T. Kreusch, Alirio Diaz, G. Fierens, e, presso l' Accademia Chigiana di  Siena, con Eliot Fisk. Sempre presso l'Accademia Chigiana di Siena nel 2006 ha frequentato il corso di perfezionamento estivo con il M° Oscar Ghiglia, ottenendo la borsa di studio e il Diploma di Merito. Ha già all'attivo concerti sia come solista che in varie formazioni da camera. Nel 2007 ha partecipato al XXIII° Certamen Internazionale "Andres Segovia" in Spagna, presso La Herradura (Granada), ricevendo il "Premio Leo Brouwer" per la migliore esecuzione del brano "Cromatico" del compositore spagnolo Jorge M. Gonzales.  E' docento di chitarra classica, chitarra e basso elettrico presso L'Accademia Viotti di Grosseto.

Ricordiamo che il Festival Classica in Paradiso è realizzato con il contributo della Provincia di Genova e di tutti i Comuni coinvolti allo scopo di  promuovere la diffusione della cultura musicale, ma soprattutto di unire tutti i Comuni del territorio, sottolineandone l'unitarietà geografica e culturale, Grazie a questa sinergia, i concerti sono ad ingresso libero.

Ricordiamo che al termine di ogni concerto, e' possibile cenare con musicisti e organizzatori  presso uno dei ristoranti che collaborano al festival, a prezzo promozionale.

INFO: 0185771159 - 0185770703 - 338 6026821 - WEB: ww.gpmusica.info



Fonte:
Silvia Bonuccelli

Alessandro Benedettelli Alessandro Benedettelli


RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Cenobio dei Dogi Hotel Cenobio dei Dogi
Ospitalità e stile richiamano all’ Hotel Cenobio dei Dogi chi sa apprezzare lo charme di uno degli angoli più affascinanti della riviera ligure di levante.
Hotel Elena Hotel Elena
Avvolto in una atmosfera romantica e moderna, a pochi passi dal mare e dal centro della capitale gastronomica della Liguria, l' hotel di Recco sorge, dal 1949, da un'antica villa di fine 800.
Albergo Da O VIttorio Albergo Da O VIttorio
Già all'inizio del secolo era consuetudine ritrovarsi dal Vittorio, osteria di campagna col gioco da bocce ed il pergolato fresco.
Hotel Portofino Kulm Hotel Portofino Kulm
4 stelle a Camogli: Panorama esclusivo


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza