Gumbi on the rock a Toirano

Edizione 2016 dal 4 al 7 agosto ancora presso le ex cave Marchisio

martedì 19 luglio 2016

Dopo il sorprendente successo della prima edizione, torna Gunbi on the Rock, sempre nella suggestiva cornice delle ex cave Marchisio.

Una festa nuova ed unica, poiché affianca ad una location mozzafiato ed ai piatti tipici della cucina ligure, sapientemente preparati dagli storici volontari, una manifestazione musicale di alto livello.

Gunbi on the Rock, nonostante le criticità caratteristiche di una manifestazione “nuova”, ha riscontrato un notevole successo di pubblico e ha visto incrementare il numero dei volontari; proprio per questo l’Associazione "Festa dei Gunbi" ha deciso di dare corso alla seconda edizione, la quale sarà certamente migliorata e si prospetta ancor più ricca e divertente della precedente.

 

Giovedi 4 agosto: Explosion

Alex, Elisa, Lord Byron, Bat e Dario, insieme in tour da 5 anni e con all’attivo una media di 170 concerti a stagione, danno ora vita al progetto EXPLOSION, il primo Energy Disco Show italiano.

Due ore di spettacolo senza pause in cui le migliori Hit dance (e non solo) che ci hanno fatto scatenare dagli anni 70 fino ad oggi sono impreziosite da acrobatiche coreografie, repentini cambi d’abito, una scintillante scenografia e soprattutto tanto tanto coinvolgimento.

Uno show ad altissimo tasso d’energia in cui le splendide voci di Elisa e Alex si alternano con quelle sorprendenti di Bat, Byron e Dario creando un impatto vocale straordinario. A rendere ancora più completo lo spettacolo, due bellissime ballerine che affiancano i cantanti ed i musicisti nei continui cambi di costume e nel coinvolgimento del pubblico.

Venerdi 5 agosto: Muscle Museum

È un progetto musicale attivo dal 2002. Lo scopo è riproporre i brani e gli spettacoli dei Muse ricreando il sound e gli effetti visivi dei loro concerti, dimensione, quella live, che ha consentito alla band inglese di affermarsi sulla scena musicale mondiale. Ogni componente dei Muscle Museum pone estrema attenzione allo studio delle parti e degli effetti del suono, studio che segue costantemente l’evoluzione del sound dei Muse attraverso la storia delle loro produzioni. I Muscle Museum si avvalgono inoltre di materiale da palco appositamente realizzato per riprodurre gli effetti scenici e visivi delle scenografie utilizzate nei concerti dei Muse, e regalare uno show di assoluto spessore.

La line-up della band riproduce esattamente quella adottata dai Muse a partire dal 2006 con la presenza, on stage, del quarto elemento responsabile della gestione dell’effettistica per le voci e delle backingtrack suonate rigorosamente live senza ricorrere a campionamenti o registrazioni.

I Muscle Museum appaiono tra i links del sito ufficiale della band inglese, vengono citati in varie interviste ed hanno ottenuto la nomina di “official tribute” direttamente dagli stessi Muse.

Sabato 6 agosto: Max Pezzali Tribute band

Time Out, la prima tribute band ufficiale di Max Pezzali & 883!
La nascita del progetto risale al 2007, ma esplode nel 2009 dopo l’incredibile successo del concerto all’Arena Live di Mendrisio, Svizzera, lanciando una vera e propria moda delle “883 tribute band”.
Max Pezzali stesso e il suo staff ha riconosciuto il tributo, duettando insieme al cantante nel 2009 a Roma e nel 2012, nel videoclip ufficiale della canzone “6/1/Sfigato 2012″, in rotazione su MTV e nelle maggiori music-tv italiane. I Time Out sono stati definiti “il miglior tributo a Max Pezzali & 883″, infatti il padre della discografia italiana e storico produttore degli 883, Claudio Cecchetto, dal suo Twitter ufficiale, dice di Fabrizio: “Quando è sul palco è identico a Max!”, mentre l’ex leader degli 883, divertito dall’effettiva somiglianza, regala ai Time Out una dedica personale e l’approvazione per il progetto presenziando al loro concerto al Foro Italico, Roma 2013.

Ciò che rende unico lo spettacolo dei Time Out, oltre alla storicità del progetto, è la cura del dettaglio, a partire dagli arrangiamenti, contributi video, costumi originali e cambi d’abito durante lo show, le collaborazioni live con il tastierista di Max e il sassofonista degli storici 883, le ospitate televisive a “Quelli che il calcio…” con Cecchetto, il coinvolgimento sul palco e la professionalità di tutti i musicisti.

Domenica 7 agosto: Michele Tomatis

Era il 1997 quando il camaleontico Michele Tomatis muoveva i suoi primi passi artistici. A tutt’oggi è conosciuto per il suo spettacolo unico, cresciuto e migliorato nel corso degli anni: un mix di musica live, videoproiezioni, cambi veloci di costume e coinvolgimento, capace di conquistare, grazie alla sua duttilità, ogni genere di pubblico.

L’artista ama definire il suo spettacolo come “un varietà musicale degli anni 2000”.
Lo show sperimenta le interazioni dell’artista con propri cloni virtuali proiettati su di un imponente scenografia fatta di schermi, il tutto proposto con un repertorio musicale cover scelto fra le hit degli ultimi 40 anni eseguiti dal vivo.
Sono ormai innumerevoli le ore di palcoscenico alle spalle del protagonista in quanto la media annuale degli spettacoli, tra italia e paesi esteri, supera ampliamente il centinaio. Ogni anno lo spettacolo viene rinnovato nei costumi, nel repertorio e nel concept dando vita a spettacoli sempre innovativi tanto da avere in repertorio 3 show completamente diversi a seconda delle situazioni di pubblico: virtual machine, zircus e mtlive.

Come raggiungere Gunbi on the Rock

Per raggiungere il luogo si consiglia l’utilizzo dei mezzi a due ruote a cui è permesso l’accesso fino al parcheggio riservato all’interno della manifestazione stessa. Per coloro che invece giungeranno alla festa con le automobili, sarà organizzato un servizio navetta e oltre ai parcheggi pubblici disponibili sul territorio lungo il percorso dall’autostrada fin verso le cave, saranno riservate tre aree: il parcheggio clienti Conad, la Strada zona industriale (per l’occasione a senso unico) parallela alla provinciale, Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto.

Ad ogni modo sono previste fermate delle navette lungo tutto il percorso, anche per disabili, andata e ritorno ad orario continuato dalle ore 18:00 fino a fine serata. I parcheggi e il servizio navetta sono completamente gratuiti!

Contatti

Associazione “Festa dei Gunbi”
Cell. +39 339.70.50.536
Cell. +39 339.70.50.538
Email: info@festadeigunbi.it



RivieraLigure.it consiglia:
Agriturismo La Ferla Agriturismo La Ferla
In un vecchio casale ristrutturato, appartamenti d'atmosfera con cucina indipendente, aria condizionata e terrazza


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza