Il NiNiNfestival delle famiglie a Bogliasco

La II edizione dal 12 al 14 luglio 2013 presenta il tema "cibo e alimentazione"

venerdì 14 giugno 2013

Un festival a misura di bambini e famiglie in uno dei borghi più belli della riviera ligure. La II edizione ha come temi principali ‘cibo e alimentazione’ e prevede laboratori, spettacoli, conferenze, giochi, immersioni nella ‘Vasca in piazza’, la ‘Fiera dei servizi al bambino’, un concorso letterario e uno artistico per ninin dai 2 ai 14 anni, e tanto altro ancora… Si parlerà di biologico, biodiversità, piante spontanee, pesticidi, api, transgenico, km zero, contraffazione, disturbi alimentari, confronto tra culture, risorse… di cibo nell'arte ma anche di arte del cibo e quindi di gusto e cucina.

Dal 12 al 14 luglio la città di Bogliasco, uno dei borghi più belli della riviera ligure, si trasforma nuovamente in un mondo a misura di bambini e famiglie grazie alla seconda edizione del NiNiNfestival, un progetto di Teatro Cargo con direzione artistica di Mariagrazia Bisio che propone spettacoli, laboratori, giochi, animazioni e concorsi per i più piccoli, conferenze ed incontri per i più grandi e una fiera dei servizi al bambino, tutto a fruizione gratuita e con il patrocinio dell’Unicef.

Il festival si pone gli obiettivi di offrire ai bambini opportunità ed esperienze diverse da quelle proposte dai soliti canali, di dare un sostegno a famiglie ed educatori e di promuovere un incontro e uno scambio tra operatori del settore.
 
Questa edizione ha come titolo “CIBI-amo” e ruoterà interamente intorno ai temi del cibo e dell'alimentazione; il titolo vuole riassumere l’amore per il cibo ma anche l’amo inteso come amo da pesca, per coinvolgere bambini ed adulti in una riflessione sulla catena alimentare marina e terrestre.
Si parlerà di biologico, biodiversità, piante spontanee, pesticidi, api, transgenico, km zero, contraffazione, disturbi alimentari, confronto tra culture, risorse… di cibo nell'arte ma anche di arte del cibo e quindi di cucina, gusto e molto altro ancora.

Sono stati indetti due concorsi dedicati ai bambini con tema “Il Cibo”:
il concorso 'Premio letterario NiNiNfestival' è rivolto a tutti i ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni e richiede la scrittura di un testo teatrale;
il concorso 'Proposta Artistica NiNiNfestival' è rivolto a tutti i bambini di età compresa tra i 2 e i 10 anni e richiede la realizzazione di un'opera grafica con tecnica libera.
Il termine per la partecipazione è stato fissato al 30 giugno 2013 ed i bandi completi sono reperibili in www.nininfestival.com.

Sono previsti numerosi laboratori artistici, creativi e didattici rivolti ai bambini che si svolgeranno nell’arco di circa un'ora l'uno e nel corso dei quali i genitori e/o gli accompagnatori potranno visitare tranquillamente il paese, partecipare ad una conferenza, farsi un tuffo in mare per rinfrescarsi o partecipare alle attività dei piccoli.  I laboratori saranno condotti da operatori specializzati ed alcuni sono stati pensati per accogliere anche bambini ipovedenti. Ci saranno laboratori di cucina, orticoltura, pesca, panificazione, pittura, teatro, musica, di educazione ambientale, alimentare, ecc…

Domenica 14 luglio verrà allestita la “Fiera dei servizi al bambino” con stand di numerose realtà che svolgono attività di diversa natura. Un’importante occasione di incontro e confronto ma soprattutto una vetrina a scopo informativo. Quest’anno una parte della fiera è riservata all'editoria per l'infanzia con attività correlate quali presentazioni di libri, laboratori di scrittura creativa, illustrazione e narrazione ed un'altra parte è riservata a piccoli produttori biologici locali che propongono anche laboratori per bambini. 

La solidarietà al NiNiNfestival si trova al Gazebo del Punto Unicef di Bogliasco che organizzerà alcune divertenti attività per i bambini con lo scopo di raccogliere fondi e di rendere i bimbi più consapevoli e sensibili alla fame nel mondo. Inoltre, in tutti e tre i giorni, presso il ponte romano ci sarà la “Vasca in Piazza” per far provare ai bambini dai 3 anni in su immersioni con le bombole e con il casco da palombaro, presso la libreria Il Giardino Segreto ci sarà il Punto Bebè per prestiti di passeggini, fasce e zainetti porta bimbo e presso la Croce Verde verrà offerta alle ore 17 una merenda bio da parte dell’erboristeria Heliantus.
I visitatori troveranno anche cinque Ristoranti a Misura di Bambino che hanno accolto l’invito del festival a proporre menù bimbo per tutti e tre i giorni:
Bar del Club Nautico di Via Bettolo 26, Just Peruzzi di Via Mazzini 132, Il Melograno di Via Mazzini 96/T, La Risacca di Via Cristoforo Colombo 21 e La Caletta sulla Spiaggia di Bogliasco.

Programma

Il 12 luglio è previsto un concerto interattivo diretto dal maestro Marco Bettuzzi con l’ensemble madrigalistico Vox Antiqua, alcuni strumentisti e la partecipazione attiva dei bambini attiva dei bambini presenti.

Il 13 luglio sarà la volta dello spettacolo teatrale "La Vecchina Volante" con la regia di Mario Jorio e musiche composte da allievi della classe di composizione del conservatorio Nicolò Paganini. Inoltre, si svolgeranno diverse letture animate, una gara di cucina tra cinque ristoranti che aderiscono al festival con menù bimbo dedicati.

Il 14 luglio si concluderà il festival con il trascinante cantastorie Franco Picetti con lo spettacolo “Le storie del mare”.

Per ciò che riguarda le conferenze rivolte agli adulti i due appuntamenti principali sono:
Il 13 luglio ‘Pappe e Pancioni’ dove si parlerà di allattamento con la Dott.a Carla Scarsi de La Leche League, di svezzamento, del progetto ‘Nati per leggere’ con la referente per la Liguria Dott.a Donatella Curletto, di linfodrenaggio e pelle in gravidanza, di nutrizione in gravidanza, di saponi bio, di infant massagge e gravi-danza e di fasce porta bimbo e pannolini ecologici con relativa dimostrazione.

Il 14 luglio  ‘CIBI-amo’ dove si parlerà di fiori di bach, di prevenzione odontoiatrica pediatrica, di api con il presidente di UnApi Dott. Francesco Panella, di orti sinergici con Simona Gervasio dell’associazione Terra!Onlus e di Gruppi di Acquisto Solidali, verranno presentati il libro “Disegnare la vita", "I mondi di Gianfranco Zavalloni” (ed. Fulmino) con la presenza del coautore Alberto Rabitti, il progetto ‘Plant for the planet – Io compenso Co2’ con proiezione di un video e verrà proiettato per tutta la giornata “Heterogenic”, il pluripremiato cortometraggio di animazione prodotto dalla Artfive Animation Studio di Genova e regia di Raimondo Della Calce.

Le conferenze si svolgeranno nella Sala Ferrari di via Vaglio 1.

Fonte: Gigi Piga 3480420650
Email:info@nininfestival.com





Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza