Presepe luminoso di Manarola

Mario Andreoli illumina la collina per le feste di Natale

martedì 6 dicembre 2016

Anche quest’anno il bellissimo presepe di Manarola riempirà il Natale delle Cinque Terre. Come da antica tradizione, Mario Andreoli, illumina la collina di Manarola, nel cuore delle Cinque Terre, per dare seguito a una promessa fatta al padre. L’artigiano ha realizzato tutte le sagome che oggi sono quasi 300, illuminate da ben dieci mila lampadine. Ogni figura è stata costruita ad altezza naturale: i pastori, i re Magi, il bue, l’asinello e la sacra Famiglia. Sensazionale il trenino che transita tra i personaggi del presepe, illuminato per rendere ancora più emozionante l’evento.

Quest'anno l'accensione del presepe di giovedi 8 dicembre sarà anche l'inizio del lungo ponte di festa che prevede lo svolgimento della SciaccheTrail (vedi http://www.rivieraligure.it/IT/sciacchetra-cinque-terre-vertical-race.k2n5339.htm), corsa a cronometro in verticale nel contesto del Presepe Luminoso.

Manarola

L'occasione permette di visitare Manarola; gioiello urbanistico, ricca di stile genovese. Fondato durante il XII secolo, il borgo deriva probabilmente il suo nome da un’antica "magna roea", una grande ruota di mulino presente in paese. Le prime testimonianze sul paese, risalenti al Duecento, sono relative alle vicende dei Fieschi, mentre nel XVI secolo si ha notizia di una sua strenua resistenza alle incursioni dei pirati. Il monumento principale della frazione è la chiesa di San Lorenzo, la cui costruzione risale al 1338 ad opera degli abitanti di Manarola e di Volastra, come ricorda la lapide sulla facciata.





Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza