Prevenzione dei tumori

Visite gratuite ad Albenga

giovedì 16 ottobre 2008

 

Più di cento cittadini hanno risposto ad Albenga, alla importante iniziativa promossa dall’Ant ( Associazione nazionale tumori) che si occupa della prevenzione delle malattie Oncologiche e che promuove giornate apposite di divulgazione e sensibilizzazione per informare i cittadini e raccogliere fondi a favore dell’Istituto delle scienze oncologiche della solidarietà e del volontariato, che ha sede a Bologna: " Si tratta –dice il dottor Raffaele Politi, uno dei medici che hanno aderito all’iniziativa- del progetto Melanoma Ant, che prevede visite dermatologiche gratuite per il controllo dermatoscopico della pelle".

" Le neoplasie cutanee- dice Mara Verga Alberti, responsabile regionale di Ant- sono tra le manifestazioni tumorali più frequenti e sarebbe perciò necessaria una prevenzione attenta e capillare sulla popolazione".

Le visite ed i prelievi sono stati fatti presso il Consorzio medico Albenga Salute, che ha sede nel centro storico ingauno ed al quale hanno aderito sette medici. La campagna di prevenzione dell’Ant è rivolta in particolare alla sensibilizzazione dei cittadini e da anni viene portata avanti da questa associazione che ha a cuore la salute di tutti.

I risultati degli esami contribuiranno alle ricerche sul campo che attualmente vengono fatte dalla dottoressa Valeria Bonazzi, presso la direzione scientifica dell’Ant di Bologna. L’Ant ingauna è nata nel giugno del 2002 e si è sempre impegnata nel realizzare l’obiettivo principale per cui è sorta a livello nazionale: quello di realizzare l’ospedale domiciliare, cioè una assistenza globale data al proprio domicilio.

A guidare l’Ant ingauna, che conta decine di aderenti, è Mara Verga Alberti, coadiuvata dal dottor Roberto Solari ( Vice presidente), dalla dottoressa Monica Giuliani ( segretaria) e dalla dottoressa Mara Natta ( tesoriere).

Fonte: Claudio Almanzi

 





Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza