Sformatini di trofie

Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 35 minuti

Ingredienti per 4 persone

200 gr. di trofie
150 gr. di bietole
100 gr. di pesto ligure
1 ciuffetto di basilico
2 uova
olio extravergine di oliva
sale
burro per gli stampini

Preparazione

Mondare le bietole, lavarle, sgrondarle e farle bollire in abbondante acqua salata per 10 minuti. Unirvi le trofie, mescolare e fare cuocere ancora per 5 minuti, o fino a quando la pasta risulterà cotta ma ancora al dente.


Scolare trofie e bietole e passarle sotto l'acqua fredda corrente per fermare la cottura. Versarle nel vaso del frullatore insieme con il pesto, qualche foglia di basilico, le uova e un pizzico di sale. Azionare l'apparecchio e, quando il composto inizia a omogeneizzarsi, unire 2 cucchiai di olio a filo. Aggiustare di sale, mescolare e tenere da parte.

Preparare gli stampini imburrandoli leggermente, poi versarvi il composto di pesto e trofie, livellandolo bene, quindi passare in forno a bagnomaria e fare cuocere a 180 °C per 15 minuti, tenendo l'acqua a un bollore leggero. Per verificare la cottura degli sformatini, infilare al centro uno stecchino: se esce pulito e asciutto, significa che sono pronti.


Link sponsorizzati

 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza