Alassino in luce nel bodybuilding pulito

Daniele Del Mastro secondo nella gara di Crescentino (Vercelli)

sabato 31 maggio 2008

Un atleta alassino ha ottenuto un brillante secondo posto nelle gare di selezione per partecipare ai campionati italiani di Bodybuilding: si tratta di Daniele Del Mastro, che attualmente dirige ad Alassio, nel quartiere della Fenarina, la Vigor palestre.

Del Mastro, che pratica questo sport da dieci anni, è salito sul secondo gradino del podio nella gara di Crescentino, in provincia di Vercelli ed ha così staccato il biglietto di qualificazione per i campionati italiani, nella categoria Open.

" Sono molto soddisfatto- dice Del Mastro- soprattutto perché, oltre all’aspetto tecnico e muscolare la giuria qualificata ha tenuto anche conto della capacità di posare, cosa che forse mi ha favorito. Con questo piazzamento potrò partecipare ai campionati italiani della Fibbn, la federazione a cui appartengo, che si svolgeranno ad ottobre".

Daniele Del Mastro, 29 anni, è nato ad Albenga e pratica bodybuilding dal 1998, solo di recente ha deciso di iniziare a gareggiare ed ha già ottenuto questi buoni risultati.

Le gare della Fibbn si dividono in due parti, una prima parte in cui viene valutata la massa muscolare, la simmetria, le proporzioni e la definizione dell'atleta messo a confronto con gli altri in pose dette "obbligatorie". Nella seconda parte viene valutato un programma libero in cui l'atleta si cimenta in una serie di pose da lui stesso scelte su base musicale, con coreografia.

La F.I.B.B.N si distingue per una ferrea lotta al doping, con rigidi controlli durante le gare e prima: " I nostri muscoli- conclude Del Mastro- sono frutto solo del nostro duro allenamento quotidiano e di una ferrea alimentazione molto rigida soprattutto nel periodo di avvicinamento alle gare".

Fonte: CLAUDIO ALMANZI





Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza