Albenga

Polemiche in via Carloforte

martedì 30 dicembre 2008

Mentre stanno per essere ultimati i lavori per potere aprire al traffico veicolare l'intero tratto di via Carloforte, ad Albenga resta sempre viva la polemica protesta dI trenta famiglie. Si tratta di cittadini che non sono ancora potuti entrare in possesso dell'alloggio acquistato in quanto tre palazzine, realizzate di recente in questa via, si trovano ancora in stato di sequestro. Proprio per cercare di attirare l'attenzione su questa vicenda è sorto, in via Carloforte, un comitato che avrebbe proprio lo scopo di cercare di contribuire alla risoluzione del problema.

"In pochi giorni- sottolineano i promotori del comitato - grazie all'eco che sta avendo la notizia è stato costituito il Comitato per la tutela dei risparmi degli acquirenti dell'impresa, che avrebbe compiuto abusi edilizi, a causa dei quali si è verificato il blocco dei lavori. Stiamo cercando di sensibilizzare i soggetti direttamente coinvolti nella vicenda, che come si può ben capire, ha risvolti importanti sulla situazione economica, finanziaria nonché personale di decine di famiglie che hanno acquistato gli appartamenti di via Carloforte". 

Un altro aspetto, particolarmente  delicato, riguardante la zona, è legato alla sicurezza ed  all'ordine pubblico: " Mentre l'accesso agli alloggi- dicono gli inquilini- a noi resta vietato in quanto ci sono i sigilli, in pratica l'area è abbandonata e può essere violata. Tanto che la zona ora sta diventando sempre più una vera e propria zona franca, dove può succedere di tutto".  Nei giorni scorsi intanto è stato già riaperto un nuovo tratto di questa importante arteria, che a fine lavori, consentirà un rapido collegamento fra due popolosi e nevralgici quartieri della città: la zona di Pontelungo, con il quartiere della stazione ferroviaria.

La strada, a senso unico, consentirà anche di ampliare il numero di parcheggi liberi sia per auto, sia per biciclette. Quando saranno ultimati i lavori via Carloforte sarà davvero una importante via alternativa per gli automobilisti che vorranno passare dalla zona a monte della città ingauna, a quella a mare. Con ogni probabilità successivamente anche via Dalmazia sarà trasformata in una arteria viaria a senso unico (in direzione contraria rispetto a via Carloforte).

Si tratta di una soluzione che secondo l'amministrazione comunale dovrebbe razionalizzare e snellire il traffico, oltre a rendere più sicura la circolazione nelle zone più congestionate. Intanto i tre condomini interessati al blocco, Marta, Chiara e Rosanna, sono sotto sequestro da oltre un anno. Secondo la Procura della Repubblica, l'impresa costruttrice avrebbe realizzato alcune decine di appartamenti in più rispetto a quelli previsti nel progetto approvato dal Comune. Il comitato degli acquirenti auspica che si possa al più presto risolvere la situazione e fare in modo che i proprietari possano entrare in possesso dei loro alloggi.


Fonte: Claudio Almanzi



RivieraLigure.it consiglia:
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari
Casavacanze Albenga Casavacanze Albenga
Nel centro storico di Albenga, trilocale arredato affacciato sui pini
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza