Assemblea di Manageritalia Genova

Martedi 13 Maggio ore 21 - Hotel Jolly

venerdì 2 maggio 2008

Genova 9 maggio 2008. Gli oltre 1.400 dirigenti del terziario della Liguria si riuniscono martedì 13 maggio in Assemblea per fare il punto sull’attività svolta nell’ultimo quadriennio e procedere all’elezione del presidente e del consiglio direttivo, che dovrà guidare l’Associazione nel prossimo quadriennio.

Proprio per questo nel corso dell’Assemblea i nostri associati potranno valutare quanto fatto a livello nazionale e territoriale da Manageritalia negli ultimi quattro anni e, quindi, eleggere chi guiderà la nostra Organizzazione per i prossimi quattro anni a livello territoriale e nazionale.

Ma c’è di più, abbiamo iniziato a operare anche nella rappresentanza istituzionale e, in questo campo, direi che abbiamo acquisito una visibilità e un’autorevolezza motivate dal nostro impegno rivolto non solo in modo corporativo verso i manager, ma spesso verso tutti gli italiani e il paese. Come non ricordare la raccolta di quasi 20.000 firme per chiedere, a vantaggio di tutti e non dei soli manager, un paese più equo, meritocratico e competitivo e quindi: Minore pressione fiscale per chi paga le tasse e contestuale riduzione della spesa pubblica, Certezza della tenuta delle pensioni, Più managerialità nelle imprese, Minori oneri sulle retribuzioni, Concertazione vera con tutte le categorie.

Come non ricordare la recente manifestazione a Roma, nella quale abbiamo coinvolto tutti i partiti politici impegnati nella campagna elettorale, per protestare e avanzare proposte sulla perdita del potere d’acquisto delle pensioni. Insomma, non pensiamo solo a noi stessi e capiamo che tutto il paese ha bisogno di essere messo nelle condizioni di fare un salto di qualità.

Per questo chiediamo ai nostri associati – dice Pasini - di rinnovarci la fiducia, per darci altri quattro anni nei quali continuare e rafforzare il lavoro svolto, per far sì che anche con la loro organizzazione i manager siano una componente vitale e importante per la crescita e lo sviluppo dell’economia e della società.

L’INDAGINE – FARE IL MANAGER OGGI

Ma veniamo ai dati. La maggioranza dei dirigenti intervistati (58%) dichiara di lavorare di più rispetto ad alcuni anni fa. Lavorano in media 51 ore la settimana, il 45% lavora più di 50 ore, e il 67% lavora spesso anche il sabato e la domenica. Un vissuto che accomuna uomini e donne, giovani e meno giovani, abitanti nelle grandi città e nella provincia.

Lavorano di più perché il lavoro è sempre più complesso e impegnativo (43%), hanno incarichi di maggiore responsabilità (27%), viaggiano più di prima (13%), sono più spesso all’estero (7%).

Andare all’estero per lavoro è ormai una consuetudine che tocca tantissimi (76%) che trascorrono fuori dall’Italia più di 20 giorni l’anno. Le mete sono soprattutto: Nord Europa (61%), USA (16%), Est Europa (11%), Asia (6%), Cina (4%).

La maggioranza dei manager (60%) ha cambiato azienda almeno una volta negli ultimi 10 anni, il 40% ne ha cambiate almeno 2. In tema di flessibilità c’è parecchio da dire sia all’interno che all’esterno dell’azienda. Le aziende chiedono sempre più disponibilità ad assumere incarichi/responsabilità aggiuntive (83%), a viaggiare (40%), a cambiare incarico all’interno dell’azienda e a trasferirsi per lunghi periodi lontano da casa (10%). Una flessibilità che prevede anche l’uscita dall’azienda. Per questo negli ultimi 10 anni al 10% è capitato di perdere il posto, all’8% di restare senza lavoro per alcuni mesi, al 9% di avere difficoltà a ritrovare un nuovo incarico, al 6% di lavorare come consulente, al 36% di dare una mano a un collega per ritrovare un incarico.

Gli ultimi anni hanno poi portato un chiaro peggioramento dello stile di vita dei manager. Infatti, prevalgono quelli che dicono che hanno peggiorato il loro reddito/potere d’acquisto (42%), che hanno meno tempo libero (55%) e meno tempo per la famiglia (47%).

Resta poi il fatto che si impiegano tempi biblici per andare al lavoro (40 minuti in media) e che questi tempi sono aumentati rispetto a pochi anni addietro (39%). Le principali cause sono soprattutto il traffico (63%) e minoritario l’essere più distanti (31%).

A livello retributivo i dati (indagine OD&M) del 2007 dicono che la retribuzione media annua lorda è 101.334 euro per i dirigenti; di 50.346 euro per i quadri; di 25.340 euro per gli impiegati. Il variabile pesa l’11,6% per i dirigenti, il 6,7% per i quadri, il 3% per gli impiegati.

Info:Enrico Pedretti Responsabile Marketing Manageritalia
Via Stoppani 6 – 20129 Milano Tel 02/29516028 Fax 0229516093
enrico.pedretti@manageritalia.it  www.manageritalia.it



RivieraLigure.it consiglia:
Grand Hotel Savoia Grand Hotel Savoia
Grand Hotel Savoia è un meraviglioso albergo 5 stelle nel cuore di Genova
Hotel San Biagio Hotel San Biagio
struttura moderna che unisce al comfort internazionale un'atmosfera accogliente
Sheraton Genova Hotel Sheraton Genova Hotel
'Hotel Sheraton di Genova è stato il primo "Airport hotel" in Italia.
Hotel Iris Hotel Iris
nella caratteristica insenatura di Quarto dei Mille, a pochi passi dal mare


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza