Chiude in attivo il bilancio della SAR

Approvati i conti dell'Azienda di trasporto ingauna

Zunino e Lengueglia
lunedì 20 aprile 2009

Soddisfazione per gli azionisti della Sar che hanno approvato nei giorni scorsi i conti dell'Azienda di trasporto ingauna. Entrambe le aziende ( la holding S.A.R. S.p.A. e la controllata SAR tpl S.p.A.) hanno chiuso in attivo. Nel complesso le aziende Sar hanno 152 dipendenti e 81 autobus, 62 di trasporto pubblico e 14 di noleggio, oltre a 5 scuolabus. La Sar tpl inoltre è il gestore del trasporto pubblico (che esercita con propri autobus) in esclusiva da Andora a Finale, e relativi entroterra, con 13 corse quotidiane da e verso Savona. Molto apprezzata dagli azionisti anche la volontà dell'azienda di tenere bassi gli emolumenti per consiglieri e presidenti.

"I conti della holding sono in attivo - dice il presidente Marco Lengueglia- i proventi del noleggio autobus ed escursioni, i servizi scuolabus e le lavorazioni per terzi nell'officina dell'azienda, compensano i costi per la sede di Cisano, personale, rinnovi e manutenzione di attrezzature e macchinari, liquidazioni dei dipendenti e quant'altro grava sulle società". Chiude in attivo anche il bilancio della SAR tpl ( con un più 22.000 euro), presieduta da Franco Maria Zunino.

Nel corso dell'assemblea è stato presentato anche il nuovo direttore di Sar: si tratta dell'ingegner Roberto Ionna, esperto nel settore e già consulente del Comune di Genova e della Regione in materia di mobilità. "Con il nuovo dirigente- dice Zunino- abbiamo dato vita all'ammodernamento delle aziende, sia dal punto tecnologico che gestionale". Anche alla Sar pare si sia fatto sentire il benefico influsso del decreto Brunetta:
"Complessivamente- dice Franco Zunino- nelle due SAR c'è stato un aumento di ben 528 presenze quotidiane confronto all'anno precedente. Ciò significa due unità piene operative nell'arco dell'anno."

La soddisfazione dei Presidenti Lengueglia e Zunino, certamente condivisa dai rappresentanti degli Enti locali azionisti, è quella di non dover chiedere ai soci ripianamento di perdita, nè di comunicare vendite di beni in proprietà al fine di risanare i conti. La Provincia ha convenuto come occorra attendere l'esito della imminente tornata elettorale prima di poter ottenere dagli Enti soci, Provincia stessa e numerosi Comuni, gli indirizzi sulle future alleanze ed integrazioni di SAR al fine di proseguire la brillante gestione e rafforzarsi.

" La SAR - conclude Zunino - si è impegnata a procedere nell'esame della fattibilità dell'alleanza con ACTS, prospettando altresì la realizzazione dello studio effettuato dalla Regione Liguria in merito ad un ampio Consorzio tra le aziende del Ponente Ligure, ACTS, SAR, RT". Questa ampia alleanza è stata anche auspicata dai Comuni soci di SAR.



Fonte: Claudio Almanzi



RivieraLigure.it consiglia:
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari
Casavacanze Albenga Casavacanze Albenga
Nel centro storico di Albenga, trilocale arredato affacciato sui pini
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza