Concerto di Natale a Recco

Il 19 dicembre alla Chiesa di San Francesco

giovedì 17 dicembre 2009

Il giovanissimo soprano Alessia Pintossi (bresciana di Gardone Valtrompia) sarà la protagonista del ricercato “Concerto di Natale” che si terrà sabato 19 alle 20,45 alla chiesa di S. Francesco di Recco. Il programma, accanto a pochissimi noti brani, presenta la riscoperta di musiche dimenticate, con uno sguardo alla Liguria.
Ascolteremo quindi, fra gli altri, una bellissima “Invocation a Marie” del genovese Giuseppe Novella, maestro onorario di S.A.R. il principe di Orange, su testo francese di Agathe-Sophie Sasserno, poetessa di Nizza, e dedicata a Maria Cristina di Borbone, sfortunata regina di Spagna. Per la pace fra i popoli, ascolteremo un raro brano di Saint-Saëns su una melodia araba, una preghiera indiana tratta da “Lakmè” di Delibes ed un brano dall’Inno alla Pace di Augusta Holmes, scritto a favore del lavoro femminile in un convegno del tardo Ottocento dedicato alla Beatrice di Dante. Inoltre, verranno eseguite musiche di Vivaldi, Puccini, Malotte ed altri. Alessia Pintossi è una vera rivelazione: a soli sedici anni, dotata di bella voce da soprano lirico-leggero, solida tecnica e rara musicalità, ha iniziato a studiare canto lirico esattamente un anno fa con il M° Marco Ghiglione, che la accompagnerà all’organo. Nella prima metà del 2009, dopo soli sei mesi di studio, ha ricevuto uno speciale riconoscimento per le capacità dimostrate al concorso lirico internazionale “Terre dei Fieschi” di Arquata Scrivia. Il concerto è organizzato dalla chiesa di San Francesco di Recco e della ASC-Associazione Spettacolo Cultura di Genova. Ingresso libero.

Concerto di Natale Recco - Alessia Pintossi Concerto di Natale Recco - Alessia Pintossi


RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Elena Hotel Elena
Avvolto in una atmosfera romantica e moderna, a pochi passi dal mare e dal centro della capitale gastronomica della Liguria, l' hotel di Recco sorge, dal 1949, da un'antica villa di fine 800.
Albergo Da O VIttorio Albergo Da O VIttorio
Già all'inizio del secolo era consuetudine ritrovarsi dal Vittorio, osteria di campagna col gioco da bocce ed il pergolato fresco.


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza