CONCERTO SPECIALE AD ALBENGA

PRIMA MONDIALE CON DORIA MIGLIETTA

lunedì 6 agosto 2012

Concerto speciale ad Albenga ( ore 21) in piazza San Michele: ci saranno infatti una prima mondiale, un direttore di livello assoluto, una delle Orchestre sinfoniche più note al mondo e due concertisti di grande prestigio. “ E’ un appuntamento imperdibile- dice Adalberto Guzzinati, giornalista e critico musicale- in una sola serata hanno saputo riunire insieme tre grandi protagonisti, una prima mondiale, che si annuncia molto interessante ed una Orchestra di livello assoluto”. Altro aspetto da non sottovalutare è il fatto che i due solisti ed il Direttore d’Orchestra si esibiranno a titolo del tutto gratuito.

Il concerto della Donetsk National Philarmonic Orchestra, orchestra filarmonica nazionale dell’Ucraina composta da quasi cinquanta elementi, sarà diretto dal famoso Maestro Paolo Biancalana. La serata vedrà esibirsi due grandi solisti: l’ingauna Rita Cucè e l’imperiese Giovanni Doria-Miglietta, che eseguiranno rispettivamente il Concerto per Pianoforte e Orchestra n. 20 K 466 di W. A. Mozart ed il Concerto per Pianoforte e Orchestra n. 1 op. 3 di Bénèdict Hel. “ Si tratta- ci ha detto in conferenza stampa la stessa Cucè- di un programma molto interessante che, spaziando dal Settecento fino ai nostri giorni, offrirà sia ai solisti, sia all’ Orchestra l’opportunità di fare comprendere al pubblico l’alto livello della loro produzione”. Altra particolarità della serata è rappresentata dal fatto che il Concerto, che sarà eseguito dal Maestro Doria-Miglietta, è stato scritto appositamente per lui e per la serata, e sarà eseguito in anteprima assoluta. L’autore è Benedict Hell, contemporaneo, vivente, che sarà anche presente a questa prima mondiale. “ Doria-Miglietta, la Cucè, insieme a Bacchetti e Damerini – conclude Guzzinati- sono i più validi e noti concertisti liguri della nuova generazione. Anche Hell, compositore che è ormai divenuto albenganese d’adozione, può essere ormai considerato ligure. Il concerto perciò avrà tra i suoi protagonisti anche dei validi talenti locali”. L’ouverture ‘Egmont’ di L. V. Beethoven e ‘Una Notte Sul Monte Calvo’ di M. Musorgskij completeranno il programma. “ Dobbiamo ringraziare- ha detto il presidente della Fondazione Oddi Paolo Torrengo- tutti quelli che hanno consentito si potesse realizzare un evento di così alto livello. Oltre all’ amministrazione comunale, ai consiglieri della Fondazione Oddi, vorrei ricordare fra gli altri la Ditta Sommariva, il Civ, la Cooperativa Arcadia, la protezione Civile, privati ed enti che ci hanno incoraggiato e sostenuto nel progetto. Speriamo che Albenga risponda positivamente a questa nostra proposta. Se tutto andasse per il meglio il prossimo anno potremmo organizzare non più un solo concerto, ma una mini rassegna musicale”. Grandi speranze nutre anche la concertista Rita Cucè che proprio ad Albenga iniziò la sua brillante carriera: “ Speriamo che la città di Albenga sappia rinnovare il suo antico amore per la musica classica. Negli anni Settanta ad Albenga infatti non c’era soltanto il Concorso Pianistico, ma si organizzavano grandi eventi come “ I Venerdì musicali” e concerti che videro esibirsi tanti solisti e concertisti di grande livello come Gazzelloni, Canino, Mannino, Einaudi, Aprea, De Simone, Pollini e Risaliti”.

Fonte:    
CLAUDIO ALMANZI



RivieraLigure.it consiglia:
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria
Casavacanze Albenga Casavacanze Albenga
Nel centro storico di Albenga, trilocale arredato affacciato sui pini
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza