Festival Teatrale di Borgio Verezzi

A piedi nudi nel parco

lunedì 6 agosto 2012

Con “A piedi nudi nel parco” di Neil Simon, ottava prima nazionale in cartellone, si conclude la 46esima edizione del Festival Teatrale di Borgio Verezzi (Savona). A portare in scena la commedia le sere di mercoledì 8, giovedì 9 e venerdì 10 agosto in piazza Sant’Agostino, saranno Gaia De Laurentiis, Valeria Ciangottini, Stefano Artissunch, anche regista dello spettacolo, e Libero Sansavini  (ore 21,30).

La commedia da cui è stato tratto l’omonimo film del 1967 interpretato da Robert Redford e Jane Fonda, racconta la storia di Paul e Corie Bratter, una coppia di sposi freschi di matrimonio e reduci da un’appassionata luna di miele trascorsa tra le lussuose pareti dell'Hotel Plaza di New York. – dice il regista Stefano Artissunch - La loro vita coniugale inizia con il sospirato ingresso nella loro prima casa, un piccolo e spoglio appartamento all’ultimo piano di un vecchio palazzo senza ascensore. La scomoda sistemazione dei due sposini e la presenza nelle loro vite di altri due straordinari personaggi, come la signora Ethel Banks, madre di Corie, e il signor Velasco, eccentrico inquilino della mansarda sopra l’appartamento della coppia, bastano a mettere a dura prova la loro serenità matrimoniale e, in particolare, fanno emergere le loro differenze caratteriali: Paul è serio, giudizioso, prudente, tanto quanto Corie è vitale, appassionata, romantica; tanto l'uno è prevedibile e convenzionale quanto l'altra è imprevedibile e spudorata. In una serata a quattro vengono ben presto a crearsi eccentriche alleanze: Corie e Velasco s'intendono alla perfezione, mentre Ethel e Paul subiscono le stravaganze dei loro "antagonisti". E, come spesso accade, i folli e gli incassatori finiscono per compensarsi e rimettere il bilancio della vita in pari. Le storie e i personaggi che si incontrano e si scontrano sono esempi di vita vissuta raccontati con battute irresistibili, episodi spassosi ed una spiritosa deformazione dell’attualità, in una lucida disamina della nevrosi dell’uomo contemporaneo, solo e fragile nella gestione dei rapporti che lo circondano. La scena, bianca e realistica, chiude i personaggi nella stretta dei rapporti di coppia mettendo in luce le differenze dei neo-sposi e le difficoltà coniugali

Fonte:
Festival Teatrale di Borgio Verezzi
Ufficio Stampa – tel. 019/61.33.02 – fax. 019/61.33.05
festival@comuneborgioverezzi.it




RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Rosita Hotel Rosita
Sulla collina delle Manie in posizione invidiabile, clima gradevole e un incantevole panorama
Hotel Carla Hotel Carla
l' Hotel Carla e' pochi passi dalle spiagge, su uno dei lungomare più belli della riviera
B&B Il sogno di jo B&B Il sogno di jo
Sentirsi a casa lontani da casa.Zona tranquilla nel centro paese , comodamente raggiungibile da stazione ferroviaria e bus.50 metri dal mare,con spiaggia private e publiche.Offre la possibilità di visitare comodamente le meravigliose grotte Valdemin
Agriturismo Valleponci Agriturismo Valleponci
A soli 10 minuti dal mare, a pochi passi dalle più belle falesie di Finale, un agriturismo con ristorante affacciato sui prati, dove gustare la migliore cucina ligure e i vini doc e igt prodotti in azienda.


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza