Kronoteatro si esibisce al Polonovanta

Lo spettacolo "Orfani - la nostra casa" fa il bis

Locandina
martedì 7 ottobre 2008

 

Lo spettacolo ha debuttato nel luglio 2008 presso uno spazio appositamente allestito, il Complesso Polo 90 - Regione Torre Pernice Albenga (Sv).

Dal 22 al 26 ottobre 2008 lo spettacolo sarà ripreso nello stesso Complesso Polo 90 ed è per un numero limitato di spettatori. Si prega pertanto di prenotare telefonando a Kronoteatro 0198932329 cell. 3485837934 o all’Ufficio IAT del Comune di Albenga 0182558444 tramite mail info@kronoteatro.it

 

 

 

 

ORFANI La nostra casa

di Fiammetta Carena
con
Tommaso Bianco, Alberto Costa, Vittorio Gerosa, Gabriele Lupo, Nicolò Puppo, Maurizio Sguotti.
Regia
Maurizio Sguotti
Scene e costumi
Francesca Marsella
Luci e musiche
Enzo Monteverde
Produzione
Kronoteatro

Lo spettacolo nasce da un laboratorio triennale permanente avviato nel 2006 rivolto a giovani attori non professionisti, incentrato sull’attività di formazione, ricerca e sperimentazione, il cui esito e fine è stato la creazione di un gruppo di lavoro stabile. La scrittura del testo di ORFANI, la nostra casa - in collaborazione con Fiammetta Carena - si è svolta di pari passo al lavoro laboratoriale che ha così potuto verificare sulla scena il suo sviluppo e, parallelamente, ne ha ispirato la scrittura stessa, creando un fertile sistema di lavoro funzionante col sistema dei vasi comunicanti.

In un tempo e in un luogo indefiniti e claustrofobici cinque ragazzi vengono tenuti reclusi da un uomo inquietante, che viene definito il “Maestro”.

I ragazzi non hanno nome, ne’ storia; sono sperduti e immemori. L’unica percezione che hanno del mondo esterno è quella di una minaccia oscura e informe, immagini spezzate, attraversate da echi di guerra. Non ricordano da dove vengono, ne’ perché sono lì.

Orfani. Orfani di madre, di padre, di memoria, di realtà… Orfani di futuro.

Il Maestro li guida sottilmente, li manovra, gioca con loro un gioco indecifrabile e perverso che li allontana sempre più dalla propria umanità, dalla propria individualità, da dubbi e paure. Voci di donna, di bambina, di vecchia li accompagnano nel loro cammino verso l’alienazione.

Il loro tempo viene scandito da conflitti sempre più feroci, dalla lettura di un testo sacro, rigidamente monoteista e ossessivamente ripetitivo e da esercizi ginnici dal sapore guerriero.

Infine il percorso viene compiuto, il Maestro li ha preparati. Forse alla guerra, forse ad un credo, forse all’eterna ripetizione di un gioco delirante.

 



RivieraLigure.it consiglia:
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria
Casavacanze Albenga Casavacanze Albenga
Nel centro storico di Albenga, trilocale arredato affacciato sui pini


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza