La notte di Capodanno a La Spezia

Musica, balli e brindisi nelle piazze del centro

Capodanno 2009 a La Spezia
giovedì 17 dicembre 2009

C'è grande attesa alla Spezia per l'evento di Capodanno Una notte magica: musica, balli, suoni, bar e ristoranti aperti, dj set e brindisi nelle piazze del centro. Il 31 dicembre 2009, infatti, si terrà alla Spezia la nona edizione dell'evento di San Silvestro che dall'inizio del nuovo secolo anima la notte a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno.

Come tradizione, sarà una festa aperta a tutti nel centro storico, con tanta scelta tra concerti di musica classica e popolare, dj set, esibizioni. Gli appuntamenti clou della manifestazione sono lo spettacolo della Compagnia dei Folli dal titolo La volta celeste (ore 23.00 in piazza Garibaldi), il concerto tributo agli Abba (ore 22.30 in piazza del Bastione) e l'esibizione live della giovane interprete Nina Zilli (ore 22.00 e dopo le 24.00 in piazza Garibaldi)..

La Compagnia dei Folli, gruppo di teatro di strada, accompagnerà gli spettatori in un viaggio nel mondo immaginario dei multiformi personaggi che popolano la Volta Celeste. Di scena sarà la Dea Fortuna a introdurre il viaggio e a gettare i suoi buoni auspici dall'alto della sua postazione a 10 metri dal suolo. Durante lo show, si susseguiranno le visioni fantastiche di sole e luna impegnati in una danza aerea, di variopinti uccelli, di strane macchine volanti che si rincorrono come in una giostra, di mezzi fantastici a propulsione pirotecnica, e molti altri misteriosi personaggi. Alla fine del viaggio, la Volta Celeste si accenderà in una spettacolare battaglia in cui angeli e demoni volanti si contenderanno il privilegio di poter portare la propria immagine come ricordo imperituro negli occhi e nel cuore dello spettatore.

Nina Zilli è un vero e proprio tornado, cresciuta ascoltando Motown, la Stax, il soul, il pop rock dei primi anni Sessanta incrociato con l'amore italiano per Mina e Celentano e con il reggae, la rocksteady e lo ska giamaicano. Il concerto proporrà tutta la freschezza delle canzoni di una volta, con i fiati e un sacco di strumenti veri, in una dimensione vintage.

Il concerto tributo agli Abba, pur essendo basato sulle canzoni più famose della band culto degli anni Settanta, non è solo musica e non è solo Abba, bensì un evento studiato per ricreare l'atmosfera tipica di quegli anni  attraverso sonorità, luci, colori, abiti e coreografie. Le canzoni vanno dal folk di Fernando alla dance di Gimme Gimme, dal rock'n'roll di Waterloo alla disco di Dancing Queen, dal pop di Mamma Mia allo stile Broadway di Thank you for the music.

La lunga notte spezzina partirà, però, alle ore 20.30 con il tradizionale Concerto di Fine Anno al Teatro Civico in piazza Mentana. Sarà di scena l'Orchestra Sinfonica di Pazardjik composta da trentotto elementi e diretta da Robert Selitrenny. L'appuntamento è organizzato in collaborazione con la Società dei Concerti della Spezia.

Alle ore 21.30 in piazza Cesare Battisti si aprirà la serata dei Dj con Dj Duke che condurrà il pubblico fino al nuovo anno sulle note delle hit del momento, e non solo. Dalle ore 21.00 le porte del CAMeC (Centro d'Arte Moderna e Contemporanea) verranno aperte per concedere al pubblico l'ingresso gratuito alle tre mostre Prof Bad Trip - La rivoluzione visuale di Gianluca Lerici, L'albero della carrube di Giuliano Tomaino e Finestra sul Golfo di Roberto Pertile. La visita alle esposizioni sarà accompagnata dalla musica del quartetto di fisarmoniche Every Time Saxophone Quartet che presenterà un viaggio musicale tra i paesi del Mediterraneo.

La proposta per il Capodanno comprenderà anche il Veglione al Palasport che avrà inizio alle ore 21.30 organizzato dall'AICS per le famiglie. In piazza Mentana dalle ore 22.30 si potrà ballare sulla musica mixata dal Dj Sergio Scopsi, mentre sempre alle ore 22.30 in piazza Sant'Agostino saranno di scena gli spezzini Funkafé.
In via dei Mille dalle ore 22.30 si assisterà all'esibizione della Free Family, gruppo di ballo hip hop e break dance. Una serata all'insegna della musica hip hop, r&b alla presenza di dj, molti cantanti e sfide di freestyle.
In corso Cavour ci sarà un' altra postazione Dj di fronte al Bar Cavour che farà ballare il pubblico dalle ore 22.30.

Una festa con una formula che permette di girare la città incontrando i migliori entertainers e trovando gli amici. Tutto questo con l'adesione e la collaborazione dei molti pubblici esercizi del Centro Storico, tutti protagonisti della lunga notte spezzina.
L'iniziativa è organizzata dal Comune della Spezia e Istituzione per i Servizi Culturali, Bluesin e con il sostegno di Regione Liguria e  con la collaborazione di Carispe, Enel, Coop Liguria, Porto Lotti, Gesta sas, MBDA, Datasiel, Helios.

Capodanno spezzino: il programma completo

Ore 20.30
Teatro Civico
Concerto di Fine Anno
Orchestra Sinfonica di Pazardjik
Direttore Robert Selitrenny

Ore 21.00
CAMeC
Prof Bad Trip - La rivoluzione visuale di Gianluca Lerici di Gianluca Lerici, L'albero delle carrube di Giuliano Tomaino, Finestra sul Golfo: mostra di Roberto Pertile
Ingresso gratuito

Dalle 21.30 alle 2.00
Piazza Cesare Battisti
Musica con Dj Durke

Dalle ore 21.30
Palasport
Veglione di Capodanno

Dalle 22.30 alle 2.00
Piazza Sant'Agostino
Funkafè in concerto

Dalle 22.30 alle 2.00
Piazza del Bastione
Abbashow - tributo agli Abba

Piazza Mentana
DJ Sergio Scopsi

Dalle 22.30 alle 2.00
Via dei Mille
Dj set, gruppo di ballo hip hop e break dance con Free Family
Via Cavour (di fronte Bar Cavour)

Dalle 22.30 alle 2.00
Piazza Garibaldi
Dj set

Ore 22.00 e ore 0.30
Piazza Garibaldi
Ninna Zilli in concerto

Ore 23.00
Piazza Garibaldi
La volta celeste
Compagnia dei Folli



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Ghironi Hotel Ghironi
Vicino alla Cattedrale di Cristo Re e Museo del Castello di San Giorgio
Hotel Mary Hotel Mary
Stupendo hotel per rilassarsi e godersi una fantastica vacanza
Hotel Firenze & Continentale Hotel Firenze & Continentale
L'Hotel Firenze & Continentale, confort e bellezza


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza