Mammografia al Santa Corona

Nuova apparecchiatura e turni aggiuntivi per recuperare il blocco degli ultimi tempi

sabato 31 maggio 2008

Dopo l‘interruzione determinata da un grave guasto tecnico che ha comportato l’acquisto e l’installazione di un nuovo apparecchio mammografico, la Radiologia del Santa Corona ha ripreso da qualche giorno la normale attività di mammografia. Nel frattempo, in base ad un accordo tra le Direzioni Sanitarie, gli esami mammografici urgenti sono stati effettuati presso la Radiologia dell’Ospedale di Albenga.

La vecchia apparecchiatura tradizionale analogica è stata sostituita da un nuovo mammografo digitale di alta fascia «da oggi sarà possibile effettuare l’esame in tempi più rapidi e con qualità ancora maggiore rispetto a prima, grazie al supporto della tecnologia digitale» spiegano alla direzione Sanitaria.

«Il nuovo mammografo consente ogni tipo di elaborazione digitale e di post-processing di immagini ottenute aumentando così le possibilità diagnostiche anche su una piccolo nodulo mammario. L’unità di mammografia da oggi può contare su una apparecchiatura digitale avanzatissima per l’esecuzione di biopsie stereotassiche con tecnica vacuum. Tutto questo permetterà la diagnosi anche di piccoli tumori mammari la cui prima manifestazione è costituita solamente da microcalcificazioni che possono precedere anche di anni l’insorgenza del nodulo tumorale.»spiega il Dott. Serafini, direttore del Dipartimento di Scienze diagnostiche ed alta tecnologia del Santa Corona.

«Tale tecnologia andrà a migliorare ulteriormente il livello qualitativo della mammografia della Provincia di Savona.- precisa il Dott. Eliano Delfino, Direttore medico di Presidio del nosocomio di Pietra, e continua- Naturalmente ci rendiamo conto che questo guasto imprevisto ha creato non pochi disagi agli utenti; dunque, proprio nell’ottica di limitare al massimo gli inconvenienti abbiamo predisposto, presso la Radiologia dell’Ospedale di Pietra, numerosi turni aggiuntivi per l’esecuzione di mammografie. Abbiamo messo in campo tutte le risorse a disposizione, abbiamo chiesto al nostro personale di fare un ulteriore sforzo proprio per cercare di venire incontro alle richieste del nostro pubblico di utenti. Ovviamente l’espletamento delle urgenze è comunque garantita al di fuori di ogni lista d’attesa come sempre è avvenuto in passato.»

Il servizio di mammografia del Santa Corona è dunque ripartito a pieno ritmo e conta oggi su strumentazioni ancora più avanzate di prima.

 

Fonte: elisa.diapova@ospedalesantacorona.it 

 

 





Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza