Nuova sede del Ruote d'Epoca di Villanova d'Albenga

Successo per la 18° Mostra scambio per auto e moto d'epoca

domenica 25 maggio 2008

E’ stata davvero un successo la diciottesima edizione della Mostra scambio per auto e moto d’epoca, che ha visto la presenza di alcune migliaia di visitatori ed è stata caratterizzata anche dall’inaugurazione della nuova sede del club " Ruote d’epoca Riviera dei fiori", guidato da Augusto Zerbone.

Si tratta di una sede di prestigio, per il sodalizio villanovese, degli amanti dei veicoli e delle moto storiche, che è stata aperta presso il complesso " Fiori di pesco", proprio nel centro di Villanova, in via Molinetto, di fronte al campo sportivo, dove si è svolta la grande mostra scambio, con un centinaio di stand ed espositori.

Nell’occasione è stato anche presentato il volume "Cuneo-Colle della Maddalena", per ricordare le cinque mitiche edizioni di quella celebre gara in salita. Il volume rievocativo ( 66 pagine, curato da Augusto Zerbone, Rita Zerbone e Sergio Carazza) contiene anche le splendide locandine che pubblicizzarono le cinque edizioni ed è stato realizzato proprio per far conoscere e pubblicizzare la Rievocazione storica che viene fatta ogni anno da Cuneo al Colle della Maddalena, con auto storiche.

Il sodalizio villanovese presieduto da Augusto Zerbone, il Club "Ruote d’epoca Riviera dei Fiori"( RD’ERDF), è federato all’Automotoclub Storico Italiano ( ASI ) ed è stato fondato nel 1991; oggi conta più di 8 mila iscritti risultando il più numeroso della Liguria. Per Zerbone l’apertura della nuova sede rappresenta una bella soddisfazione: " Da alcuni anni – dice Zerbone -avevamo il progetto di dare una sede adeguata al nostro Club. Ora finalmente possiamo salutare con soddisfazione questo importante evento al quale hanno presenziato molti appassionati di macchine e di motori, associazioni ed enti con i quali collaboriamo da tanto tempo e tutti coloro che ci sono sempre stati vicini sia enti pubblici sia privati".

Attualmente ad affiancare Zerbone alla guida del sodalizio ci sono Tino Bologna ( vice presidente), Bernardo Pastorelli ( segretario), Angelo Biffi, Gino Arnaldi, Serafino Buscaglia e Rocco Campisi ( consiglieri).

Il club, oltre a seguire le pratiche per le omologazioni per auto e moto storiche, esenzioni, certificati delle caratteristiche tecniche, consulenza propone ogni anno importanti manifestazioni e raduni anche di livello internazionale.

"Nel 2008 – dice Zerbone- cercheremo di migliorare ancora il livello delle nostre manifestazioni e di far conoscere ancor più il nostro sodalizio motoristico. Il " Ruote d’epoca" villanovese conta migliaia di iscritti, residenti non solo in Liguria, ma anche in tutta Italia ed all’estero, mentre sono sempre più coloro che sono orgogliosi di possedere un’auto storica. Per eventuali informazioni, o per iscriversi al club motoristico, è possibile contattare direttamente il presidente Zerbone ( tel e fax 0182 580508 oppure tel 0182 548063).

" Ogni nostra iniziativa o manifestazione – conclude Zerbone – contiamo che serva a contribuire a divulgare la cultura della Moto e dell’Auto d’epoca e sia anche una occasione per conoscere nuovi luoghi e riflettere. I nostri aderenti sono migliaia e sono diventati con gli anni sempre più appassionati a questa stupenda forma di attività culturale e sportiva".

A cinque anni dalla scomparsa del socio Guido Contestabile, grande appassionato di auto d’epoca, per mantenerne vivo il ricordo, la mamma si è prodigata per poter esporre due tra i tanti pezzi preziosi della vasta collezione di auto d’epoca del figlio: gli appassionati hanno così avuto l’opportunità di ammirare una splendida Fiat 1400 ed una Lancia Appia coupè.

Fonte: Claudio Almanzi



RivieraLigure.it consiglia:
B&B Relax B&B Relax
B&B immerso nel verde a pochi passi dal mare


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza