Parte da Finale Ligure il Clusone Jazz Festival

Concerto sabato 18 giugno

Mellowtone Orchestra
lunedì 13 giugno 2011

Per il sesto anno consecutivo Clusone Jazz Festival, importante rassegna internazionale arrivata alla 31esima edizione, prende il via da Finale Ligure con un tributo a Duke Ellington della Mellowtone Orchestra diretta da Riccardo Zegna. Il concerto si terrà sabato 18 giugno, con inizio alle ore 21, nei chiostri di Santa Caterina a Finalborgo e sarà ad ingresso libero.

La Mellowtone Orchestra nasce in Piemonte, in provincia di Cuneo, nel giugno del 2009 da un’idea del Maestro Riccardo Zegna e del clarinettista-saxofonista Mario Biasio. E’ composta da 18 musicisti professionisti tra i più conosciuti nell’ambito jazzistico nazionale e lavora per promuovere nei territori di Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle d’Aosta la musica orchestrale della più grande Big Band di tutti i tempi: la Duke Ellington and his Orchestra.

Nel concerto in programma a Finale renderà omaggio a Duke Ellington, alla sua Big Band e alle sue importanti creazioni musicali proponendone gli arrangiamenti originali e ricercando le sonorità dell’epoca. Il progetto, viste le difficoltà tecniche e musicali, fa sì che la Mellowtone Orchestra sia tra le rare Big Band a proporre tale repertorio.

La Mellowtone Orchestra è formata: Guglielmina Rossi (flauto e ottavino), Claudio Chiara e Michele Chiaravallotti (sax alto), Mario Biasio (clarinetto e sax tenore), Paolo Marchisio (sax tenore), Emilio Costantini (sax baritono), Fulvio Chiara, Marco Vezzoso, Stefano Cocon e Igor Vigna (tromba), Stefano Calcagno, Gianluca Biei, Diego Bruno (trombone), Valerio Chiovarelli (tuba), Massimo Epinot (chitarra), Simone Monnanni (contrabbasso), Gilberto Bonetto (pianoforte) e Gaetano Fasano (batteria).

Al concerto di Finale Ligure parteciperanno anche, in qualità di ospiti, Giampaolo Casati (tromba), Pietro Tonolo (sax tenore) e Joanna Rimmer (vocalist).

La serata è organizzata dall’Associazione Clusone Jazz Promotion in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Finale Ligure.

Riccardo Zegna incarna l’esempio del “musician’s musician”: straordinario solista al pianoforte, attivo da circa 30 anni sulla scena musicale italiana ed estera. Le sue collaborazioni a 360 gradi con illustri artisti non si contano: dal 1976 ad oggi si è trovato al fianco di campioni del jazz classico, da Buddy Tate, Harry “Sweets” Edison e Eddie “Lockjaw” Davis, alfieri del jazz moderno come Lee Konitz, Pepper Adams, George Colemani e James Moody, fino ad esponenti della correnti più attuali – Kenny Wheeler, Dave Liebman, Paul Motian, Bob Berg. Tra i musicisti italiani la lista comprende tutti i principali nomi, da Larry Nocella e Massimo Urbani a Gianni Basso, Enrico Rava, Tiziana Ghiglioni, Luigi Bonafede, Pietro Tonolo. Ha partecipato a numerosi festival in Italia e all’estero: Grand Parade du Jazz di Nizza 1983 e 1985, Festival Jazz di Sanremo (1982 e 1985), Umbria Jazz (1983, 1985, 1993, 1999, 2011). Negli anni ’80 ha inoltre effettuato tournee in Russia, negli Stati Uniti (tra il 1999 e il 2011) e si è esibito a Vienna per la O.R.F. austriaca in diretta dal vivo

nell’aprile del 2011 in duo con il sassofonista tedesco Klausi Gesing. Dagli anni ’80 ha anche iniziato parallelamente alla carriera concertistica un’importante attività didattica, dapprima presso la Scuola Civica di Torino e, dal 1983, come docente di pianoforte jazz e musica d’assieme in occasione dei seminari internazionali di “Siena Jazz”, dove insegna tutt’oggi. Attualmente è docente della classe di musica jazz al Conservatorio Statale “G.F. Ghedini” di Cuneo.

CLUSONE JAZZ FESTIVAL è una manifestazione che si svolge durante i mesi di giugno e luglio articolandosi  in due fasi: la prima itinerante, con la serata inaugurale a Finale Ligure e concerti nelle province di Bergamo e Lecco;  la seconda, nell’ultima settimana del mese di luglio, nella sua naturale conclusione a Clusone.

Al Festival, del quale viene apprezzato l’alto profilo artistico dei protagonisti, partecipano gruppi provenienti principalmente dall’Europa, e le formazioni di alcuni degli artisti americani più attenti all’evoluzione del jazz. Il Festival cerca occasioni di relazione e collaborazione tra i musicisti dando vita a progetti e produzioni originali.


Fonte:
Comune di Finale Ligure
Marina Beltrame



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Carla Hotel Carla
l' Hotel Carla e' pochi passi dalle spiagge, su uno dei lungomare più belli della riviera
Albergo Villa Ave Albergo Villa Ave
A pochi passi dal centro di Finalpia
Hotel Rosita Hotel Rosita
Sulla collina delle Manie in posizione invidiabile, clima gradevole e un incantevole panorama
Agriturismo Valleponci Agriturismo Valleponci
A soli 10 minuti dal mare, a pochi passi dalle più belle falesie di Finale, un agriturismo con ristorante affacciato sui prati, dove gustare la migliore cucina ligure e i vini doc e igt prodotti in azienda.


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza