Presentato a Genova l'annuario sportivo

Il volume definito la Bibbia dello Sport ligure

Paolo Fraschini
venerdì 11 marzo 2011

C’era anche una delegazione ingauna di giornalisti a Genova a rappresentare ( nella sala stampa della Regione Liguria) il mondo dell’informazione e quello sportivo savonese a questo importante appuntamento annuale nel quale viene presentato quello che gli addetti al settore hanno ormai definito, da qualche anno, la Bibbia dello Sport ligure. Si tratta dell’ Annuario Ligure dello Sport 2011, realizzato da Michele Corti, da Marco Callai e dalla redazione di LiguriaSport.com per la casa editrice Lo Sprint.

Il volume (prezzo di copertina 15 euro) sarà distribuito nelle migliori edicole della Provincia di Genova e potrà essere ordinato anche via email scrivendo al’indirizzo annuario@liguriasport.com, oppure telefonando al numero 010 9131006. “Si tratta – ha detto lo stesso Gabriele Cascino, assessore allo sport della Regione Liguria - di un volume del quale ormai non possono più fare a meno non solo gli addetti ai lavori, ma gli amministratori stessi, perché grazie al lavoro certosino compiuto dagli autori, vi sono raccolte una montagna di dati, notizie ed indicazioni utilissime per chi si occupa del settore”.

Dello stesso parere anche il presidente del Coni Vittorio Ottonello: “E’ un volume consigliato in modo particolare agli amministratori pubblici in modo che possano ricavare la percezione esatta della quantità e qualità del prezioso patrimonio sportivo che, nonostante la colpevole esiguità di risorse pubbliche destinate allo sport, continua a rappresentare un importante punto di riferimento per la popolazione ligure attraverso le 3000 società sportive e i 25000 volontari sportivi”.

L’Annuario è realizzato sotto l’egida di Ansmes, Coni Liguria e Unione Stampa Sportiva Italiana. Nelle sue 528 pagine ci sono i racconti dei personaggi (atleti, tecnici, dirigenti) che hanno caratterizzato la stagione 2010 e la presentazione dei principali eventi del 2011. Sotto la luce dei riflettori, sono finite le imprese di Paola Fraschini (pattinaggio) e Paolo Perino (canottaggio) che sono stati i testimonial della presentazione dell’annuario 2011.

In evidenza anche Martina Carraro e Giorgia Consiglio (nuoto), Brenda Briasco (scherma), Mara Rattone (taekwondo), Sean Camperi (pugilato), Francesca Capodimonte (canoa), Pietro e Gianfranco Sibello (vela), la Carige Pallavolo Genova e la Pro Recco per il suo Grande Slam (Scudetto, Coppa Italia, Eurolega e Supercoppa Europea).

Nel corso della presentazione sono emersi anche importanti dati relativi al movimento sportivo regionale: complessivamente l’esercito degli attivi è infatti rappresentato da 941.000 persone. L’attività sportiva organizzata, riferita a 300.000 atleti, ruota attorno a 3.000 società sportive, guidate da 12.000 dirigenti, 9.000 tecnici, 2.000 ufficiali di gara, un totale, cioè, di 23.000 operatori sportivi. Un vero esercito che nel 2011 si spera possa cogliere altri importanti traguardi non solo in campo sportivo, ma anche e soprattutto in quello educativo e nella crescita dell’individuo.


Fonte: Claudio Almanzi



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Iris Hotel Iris
nella caratteristica insenatura di Quarto dei Mille, a pochi passi dal mare
Hotel San Biagio Hotel San Biagio
struttura moderna che unisce al comfort internazionale un'atmosfera accogliente
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza