Sagra du Michettin

Edizione 2008

domenica 13 luglio 2008

Dal 23 luglio al 27 luglio 2008, a San Giorgio, piccola frazione di Albenga, si svolge la 34^ Sagra du Michettin. Un' ottima occasione per assaporare prelibati piatti locali, dai Michettin ai ravioli, trofie, polenta, carne e pesce alla griglia. In occasione della festa, si svolge la 27° Mostra dell'Artigianato, Agricoltura, Fiori e Piante e il 13° Concorso fotografico premio San Giorgio sul tema "I volti dei Liguri".

Il Comitato organizzatore della Parrocchia di S. Giorgio Martire in Albenga ha il piacere di annunciare che, nell’ambito delle manifestazione allestite alla Sagra du Michettin, prosegue dopo il clamoroso successo dello scorso anno, il settore "San Giorgio Fotografia" con lo scopo dichiarato di valorizzare l’arte fotografica e, in particolare, di promuovere la fotografia amatoriale locale e ligure.

Anche quest’anno, nell’ambito della 34 "Sagra Du Michettin", l’antica chiesa di San Giorgio sarà sede di attività culturali finalizzate ad una sua sempre maggior valorizzazione e fruibilità.

Lo storico edificio, che in passato ha già ospitato  significative mostre di arte sacra, quest'anno vede protagonista principale la musica.Sangiorgio cultura ha pensato di dare in questa occasione rilievo alla musica, come ebbe ad affermare il grande compositore J.S.Bach, la musica come ogni autentica forma artistica non dovrebbe avere altro scopo che la gloria di Dio. Propio in questa prospettiva la prima serata, quella del 25 luglio, sarà dedicata alla realtà come segno dell'Assoluto. Questo tema verrà proposto alternando varie forme di espressione artistica:la musica, la pittura e la poesia. Si avvicenderanno quindi l'esecuzione di brani musicali per flauto traverso ed arpa, la dizione di significativi brani poetici e la visione di alcuni acquarelli.

Il concerto verrà eseguito da un collaudato duo musicale composto dalla flautista Loredana CARDONA e dall'arpista Metella PETAZZI, verranno esposti acquarelli della pittrice Anna L'ALTRELLA mentre i brani letterari scelti dalla Prof. Valeria MOIRANO verranno lettui da Ruggero GRAZIANO.

Nella serata del 26 è previsto un concerto della soprano Anna Maria OTTAZZI accompagnata al pianoforte dalla M. Ivana ZINCONE: la signora OTTAZZI che ha al suo attivo una considerevole carrieta lirica e concertistica eseguirà tra gli altri alcuni brani assai cari al pubbluico amante del bel canto: Il Panis Angelicus di Franck, L'Ave Maria di Mozart, la celeberrima Ave Maria di Schubert. I concerti avranno inizio alle 21,15.

Si effettuerà anche una visita guidata alla chiesa antica, ogni sera, alle ore 22.00, finalizzata alla comprensione dei significati trasmessi dall’architettura e dalla decorazione pittorica interna, con particolare attenzione al grande affresco del Giudizio Universale del presbiterio, unico nel suo genere in Liguria per i particolari ispirati al canto XXXIII dell’Inferno dantesco.

La chiesa di San Giorgio, sorta presumibilmente nel XII secolo, e ampliata in epoca gotica, era indicata nel Medioevo con il nome di "San Giorgio delle Campore" o più spesso "De pratis", per i prati che la circondavano, e che si estendevano fino al mare. Ad essa, in qualità di parrocchia, facevano capo molti villaggi della zona, oggi scomparsi, tra cui Campora, Capriolo, Morteo e Rollo. San Giorgio, fondata probabilmente dai Benedettini, fu sempre un Priorato dipendente dall’abbazia dell’Isola Gallinaria, e i monaci vi risiedettero e la officiarono fino al 1616 quando, istituita la parrocchia di Campochiesa, venne soppressa ed abbandonata. Divenuta chiesa cimiteriale, fu danneggiata gravemente dal violento terremoto del 1887 che fece crollare il campanile e la navata destra, ricostruiti negli anni 1934-36 ad opera del Comune di Albenga.

Il monumento, per tornare ad essere pienamente fruibile, non solo per l’uso liturgico già ripristinato (da Giugno ad Agosto, alle ore 19.00, vi viene celebrata la S. Messa prefestiva), ma anche per ospitare manifestazioni culturali di vario genere, necessita di adeguate opere di restauro conservativo, già in parte eseguite. E’ stato finalmente recuperato lo spazio della navata destra, fino a qualche anno fa inutilizzabile; è già stato effettuato il rifacimento della falda centrale del tetto e sono stati sostituiti i serramenti. I lavori proseguiranno con la definitiva sistemazione del pavimento, in concomitanza con uno scavo archeologico per mettere in luce le tracce della fase costruttiva più antica del monumento, e con la realizzazione di un adeguato impianto di illuminazione. Una seconda fase, più delicata e impegnativa (soprattutto dal punto di vista finanziario), interesserà infine il restauro del prezioso ciclo pittorico che la chiesa custodisce.

Italo Calvino scriveva in "Le città invisibili": La città è un insieme di tante cose: di memorie, di desideri, di segni d’un linguaggio; la città è un luogo di scambio, ma questi scambi non sono soltanto scambi di merci, sono scambi di parole, di desideri, di ricordi…E scambi di sguardi, magari esercitati fermando l’approfondirsi della vista in un’ immagine, aggiungerebbero otto fotoamatori del Ponente, coordinati dal Direttore artistico di Sangiorgiofotografia, Paolo Tavaroli. Otto punti di vista, otto paia di occhi fotografici che, dopo il successo della mostra di due anni fa sulle mani dell’uomo, tornano insieme a "scrivere con la luce" il romanzo della città italiana, per dare agli appassionati frequentatori della Sagra du Michettin di S. Giorgio in Albenga, un momento di ristoro, riflessione e godimento estetico. L’esposizione, dal titolo "Città in–cantate", patrocinata dalla Federazione Italiana delle Associazioni Fotografiche, propone le sapienti immagini di Giorgio Paparella, Frione Alessandro, Luciano Rosso, Bruno Testi, Emanuele Zuffo, Paolo Tavaroli, Emanuele e Flavio Zurla. Nel Salone don Pelle, anche quest’anno, il dipartimento di fotografia, accanto alla mostra del concorso fotografico, espone scatti d’autore e propone proiezioni di filmati nella saletta multimediale. Particolarmente attesa la serie d’immagini di Giorgio Paparella, appena giunto dal Tibet (proiezioni a partire dalle ore 22.00). E’ ormai abituale per chi si reca a San Giorgio, alla celebre Sagra dal 23 al 27 luglio, scoprire una piccola, discreta e curata manifestazione della fotografia amatoriale ligure.

La Mostra dell’agricoltura, artigianato fiori e piante, giunta alla 27° edizione aprirà i battenti alle ore 19,00 di mercoledì 23 luglio con svariati stands espositivi di macchine agricole, fiori, articoli per la casa e per lo sport, prodotti tipici locali.

 All’interno della mostra è previsto uno spazio dove gli artigiani del legno, della pelle, del vetro, della ceramica si esibiranno nella costruzione delle loro opere di fronte al pubblico. Non mancheranno gli spazi per i giochi e quelli dedicati ai bambini.

Nelle serate del 26 e 27 luglio sarà presente anche il SERT dell'ASL2 Savonese con l'etilometro

Gli stand gastronomici della 34° Sagra du Michettin saranno aperti dalle ore 19,00 alle ore 01,00 e si potranno gustare i tradizionali piatti della cucina ligure e l’unico, inimitabile "michettin" per il quale è stato ottenuto, dalla SIAE il riconoscimento del marchio registrato.

Per tutti, Lei è "nonna Paolina" anzi "a nonna du michettin", lo scorso mese di marzo ha varcato la fatidica soglia dei centotre anni. La signora è la silenziosa custode della famosa ricetta delle gustose focaccine protagoniste della omonima sagra che con quest'anno ha raggiunto la 34 edizione. per anni Lei e solo lei ha preparato l'impasto in gran segreto, lontana da sguardi indiscreti.

Venerdì 26 con partenza alle ore 19,30 22° edizione del "Trofeo du Michettin" marcia non competitiva sulla distanza di Km.8 riservata a ben 12 categorie maschili e femminili con premi in medaglie d’oro. Contemporaneamente sarà effettuata una minimaria sulla distanza di 4 km. Riservata ai ragazzi ed alle ragazze fino ai 12 anni.

Dalle ore 21,30 alla chiusura dei cancelli si potrà ballare con le grandiose orchestre spettacolo che ormai da diversi anni calcano la piazza di San Giorgio coordinate dall'agenzia Beppe Spettacoli:

23/7 Giuliano e i Baroni                          

24    Loris Gallo

25     Marco la voce di Radio Zeta            

26     Stefano Frigerio                              

27     Tony d'Aloia
 

Per informazioni: info@umichettin.it.



RivieraLigure.it consiglia:
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari
Casavacanze Albenga Casavacanze Albenga
Nel centro storico di Albenga, trilocale arredato affacciato sui pini
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza