LE RIVIERE



Con il termine "riviera" si identificano in generale quelle zone antistanti le coste marittime o dei grandi fiumi; ma la "Riviera" per eccellenza è la costa Ligure.

Il litorale ligure si divide in due "riviere", che si incontrano a Genova:
- la Riviera di Ponente ad Ovest della città fino al confine francese e
- la Riviera di Levante, ad Est fino alla foce del fiume Magra

La Riviera di Ponente, è caratterizzata da versanti piuttosto morbidi e distesi, con i monti generalmente lontani dalla costa; con valli piuttosto spaziose che scendono diritte verso il mare dove si aprono in brevi piane; con insenature spesso sabbiose vigilate da numerosi capi, come Capo Noli, Capo Mele, Capo Berta, Capo Sant'Ampelio.

La Riviera di Levante è caratterizzata da Monti che, spesso, scendono a picco sul mare con acuti promontori chiomati di pini marittimi ed orlati da pittoresche scogliere. Distinguiamo:
- il promontorio di Portofino e quello di Sestri Levante, che delimitano l'ampio Golfo del Tigullio;
- la Punta del Mesco, sentinella della zona delle Cinque Terre
- la Penisola di Portovenere, che incornicia, ad Ovest, il Golfo di La Spezia (Golfo dei Poeti)

Le valli non hanno sbocchi notevoli se si fa eccezione di due che corrono incassate, dietro i monti e quasi parallele al mare:
- la Valle del Torrente Lavagna
- la Valle del Vara.



Link sponsorizzati

 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza