Belo Horizonte

Secondo appuntamento il 15 dicembre

Belo Horizonte
sabato 12 dicembre 2009

Brillanti ed intensi sono i colori del marchio Belo Horizonte. I suoi artisti cantano, ballano, recitano, interagiscono, fanno ridere, presentano, rappano, inventano personaggi, si esibiscono in numeri acrobatici, creano allegria, musica, energia, cambiamenti, ritmo, sperimentazione: un entusiasmo contagioso di cui presto non si può più fare a meno, all’insegna della contaminazione dei generi e dell’innovazione. Gli artisti di Belo Horizonte arrivano da anni di palcoscenico, da trasmissioni televisive “di punta” e progettano uno show comico per il piccolo schermo. Sono molti e sono noti, prevalentemente liguri e genovesi, danno vita ad uno spettacolo-contenitore che oscilla tra il varietà ed il musical, sempre originale, con la garanzia di inevitabili risate.

Dopo il grande successo del debutto al Teatro della Tosse di Genova, martedi' 15 dicembre, alle ore 21, Belo Horizonte, per il secondo appuntamento alla Sala Trionfo, si colorerà di “Colorado Cafè”,  e non solo. Infatti, confermano la loro presenza, dopo le esibizioni dell’anno passato, Daniele Ceva e Gianpiero Perone. Ceva porterà in scena alcuni tra i suoi personaggi come Padre Chionide con il suo assurdo Vangelo; l’anziano Alfredo Sigela, che si muove con fatica in un mondo non fatto per i vecchi, l’improbabile Peppini, il mimo non vedente e gli altri che rappresentano il mondo  di Daniele Ceva “dove il demenziale sfida la normalità pur sapendo di perdere”. Perone divertirà scegliendo tra i suoi alterego: Bill Gates, “il più grande sedutore di tutti i tempi Romeo pastura”, il più sfortunato dei principi “il Principe Cacca”, il suo Diabolik “grasso come un facocero” e molti altri. Non mancherà il loro “compagno di venture” a Colorado, Daniele Ronchetti, in arte “Gabri Gabra”, il rapper che non si fa mancare la trasmissione della Ventura: inviato per il Genoa allo stadio Luigi Ferraris, per la partita Genoa-Parma, ha sfoggiato le sue rime e la sua passione calcistica a “Quelli che il calcio”.

E con Perone, Ceva, Ronchetti si esibiranno anche  Marco Arena, che ha da poco recitato un suo testo teatrale ai Giardini Luzzati, Alessandro Bergallo, calca la scena della Tosse anche con i suoi spettacoli, Simonetta Guarino con il personaggio della casalinga Gaia collaudata a Zelig e l’affermato  ed amato duo” I soggetti Smarriti” composto da Andrea Possa, anche lui di recente a Colorado, e Marco Rinaldi. La piattaforma musicale è garantita da musicisti di talento quali Giorgio Buttazzo alla chitarra, lo storico Bob Callero al basso, Franco Minelli alla chitarra, “Laca” Montagliani alla fisarmonica, Luciano Ventriglia alla batteria, e l’avvenente Jessica Cochis al sax, mentre il versatile Matteo Lippi, proveniente dal laboratorio di tecnica vocale  Voice Craft  di Campus Belo Horizonte, arricchirà la serata, con performance di canto lirico e leggero. La vocalist Lidia Schillaci, che ha partecipato, tra l’altro, al tour di Ramazzotti ed Erika Celesti delle Blue Dolls perfezioneranno l’armonia di un vero “concerto comico”.  Le coreografie di tip tap di Romina Uguzzone con il suo gruppo “Off Beat”  e numeri eccezionali di circo proposti da Circumnavigando festival, con cui prosegue un interessante sodalizio artistico, impregneranno lo show di  fascino e  spettacolarizzazione. Marco Fojanini, il direttore artistico aggiunge:”Quest'anno la nostra squadra risulta ulteriormente rinforzata dall'inserimento di Fabrizio Lamberti, come autore e musicista, che insieme a Claudio Nocerà è stato fondatore dei Cavalli Marci.  Lo spettacolo alla Tosse è solo la punta di diamante di un progetto più ampio che ha visto partire sin dalla metà di ottobre i nostri laboratori rivolti ai giovani talenti. Uno di questi denominato "Campus", sta vivendo una brillante stagione teatrale al teatro Instabile.  Il nostro impegno rispetto a quello dello scorso anno è quindi notevolmente accresciuto. Siamo molto orgogliosi della accoglienza ricevuta da parte di tutti e siamo sicuri che la nostra città non abbia niente da invidiare alla stessa Milano per costruire un progetto di valenza nazionale. La collaborazione con la "Gaslini band band" rivolta ai bambini  è già partito con successo e sarà notevolmente implementato nei prossimi mesi. "L'unione tra forze cittadine" continua a rimanere il nostro cavallo di battaglia”. Belo Horizonte ha il patrocinio della Regione Liguria. Gli sponsor: Planter’s Cosmesi Naturale, Clinica Montallegro, AS do MAr, Xfit, DiavolinaFuoco, ASAHI Japan’s No one beer, Face con Dietalinea, Atar Naive.

Il prossimo appuntamento sarà il 16 gennaio.  Costo biglietto: intero euro 12, ridotto euro 10

Biglietteria Teatro della Tosse:
www.teatrodellatosse.it
tel. 010 2470793  

Il nostro sito www.belohorizontecabaret.it 


Fonte:
Tiziana Voarino
Cell. 349 3260319                                                                  



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Iris Hotel Iris
nella caratteristica insenatura di Quarto dei Mille, a pochi passi dal mare
Grand Hotel Savoia Grand Hotel Savoia
Grand Hotel Savoia è un meraviglioso albergo 5 stelle nel cuore di Genova
Sheraton Genova Hotel Sheraton Genova Hotel
'Hotel Sheraton di Genova è stato il primo "Airport hotel" in Italia.
Hotel San Biagio Hotel San Biagio
struttura moderna che unisce al comfort internazionale un'atmosfera accogliente


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza