Eventi e manifestazioni a Celle Ligure

Il calendario di aprile e maggio

giovedì 31 marzo 2011

Il Comune di Celle Ligure, in collaborazione con il Consorzio Promotur e le associazioni cellesi, ha realizzato un ricco calendario di manifestazioni primaverili: musica, spettacoli, sport, cultura, mostre e animazione ci accompagneranno nei mesi di aprile e maggio fino all'inizio dell'estate, che vedrà protagonisti i bambini con Navicelle (20/26 giugno), libri ed illustrazioni grazie a Libri e Disegni al Sole (1/3 luglio), il grande sport con il Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa (5 luglio), l’artigianato tipico ligure di Mand’Ommu, (13/17 Luglio) e la musica del Busker’s Festival .

 

La primavera comincia con Giochiamo Insieme e il II Memorial Edoardo Parodi, sabato 2 e domenica 3 aprile: due giornate di sport, giochi e beneficenza dedicate a tutti i bambini e finalizzate alla raccolta fondi per la SMA. Sabato un parco giochi all'aperto organizzato nel centro storico con animazione, magia, baby dance, laboratori, truccabimbi e tante attività sportive; domenica in località Natta un torneo di calcio per bambini presso lo Stadio comunale e saggi di danza, pattinaggio, tecniche acrobatiche, pallavolo presso il palazzetto dello sport. 

Per la XXIII Settimana della Cultura saranno in programma tre iniziative: Celle ligure tra fine '800 e inizio '900 (sabato 9 aprile, alle h. 16,30) visita guidata attraverso il Centro storico alla riscoperta di illustri personaggi cellesi, per conoscere il loro contributo all'Unità d'Italia; In Monte Oliveti (sabato 16 aprile, alle h. 21 presso la Chiesa Nostra Signora della Consolazione) la Passione di Cristo nel canto polifonico a cappella dal Medioevo al Novecento: la Corale Polifonica Cellese ospita l'ensemble vocale Concento Armonico in un concerto a due cori. Ma l'iniziativa più importante sarà la mostra di ceramica Artisti per la matematica (da sabato 16 a lunedì 25 aprile, presso la Sala consiliare in via Boagno, feriali h. 16/19, sabato e festivi h. 10/12 e 16/19).  

 Il Comune di Celle, infatti, in collaborazione con l'Associazione CelleLab, con il contributo della Fondazione De Mari e della Fondazione Benefica Francesco Spotorno e con il patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona, ALIMA e SPES ha avviato un ambizioso progetto intitolato Celle città della matematica. La prima tappa di questo progetto è una mostra di opere realizzate da artisti ceramisti delle diverse realtà regionali, del territorio ligure e stranieri operanti in Italia, che avranno un comune denominatore legato a soggetti matematici. Successivamente alla mostra, una commissione tecnica composta da qualificati critici d’arte selezionerà un totale di trentadue opere destinate ad essere collocate nell’ex galleria ferroviaria ubicata sul lungomare Pertini, realizzando così una sorta di museo all’aperto. 

Il periodo pasquale sarà l'occasione per vivere tre giorni di musica, ritmi, suoni, animazioni per bambini in compagnia di Sulle onde della musica (da sabato 23 a lunedì 25 aprile, Centro storico) manifestazione realizzata dal Consorzio Promotur con il patrocinio del Comune di Celle Ligure: per i bambini sul lungomare Crocetta Giochiamo con i suoni, animazione e laboratori in compagnia di Valentina Biletta; in galleria Crocetta, h. 10/22, mostra mercato di prodotti tipici ed artigianato; per tutti spettacoli itineranti, lungo le vie del Centro storico, con sosta nelle diverse piazze e negli angoli più suggestivi del paese, per finire con concerti sul palco centrale di lungomare Colombo. Parteciperanno i gruppi: Trio Lo Truc (musica occitana); Five for Swing jazz band (jazz tradizionale); Globedrum Exp. (ritmi afro-brasiliani); Blues Young Monkey (ska, reggae); Bandaneo Especial (samba brasiliano e ritmi da festa cubani); Bluegrass Truckers (blues e bluegrass). 

Ovviamente non mancheranno l'artigianato e l'antiquariato di Celle in Bancarella (domenica 10 aprile e 8 maggio) e di Le Coccole in via Colla (primo appuntamento sabato 28 maggio) e lo sport che sarà presente lungo tutta la stagione con diversi appuntamenti: si comincia venerdì 8 aprile con i Giochi Sportivi Studenteschi, proseguendo con il Triathlon di Primavera (lunedì 25 aprile), Eurospring (mercoledì 27 aprile) e il Meeting Arcobaleno Scuola (mercoledì 25 maggio), manifestazioni di atletica leggera, realizzate nell'ambito delle iniziative collaterali al XXIII Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa., per finire con Special Olympics, torneo di calcio per atleti diversamente abili (sabato 14 maggio) e con l'XI Torneo di calcio femminile Città di Celle Ligure (28/29 maggio). Da non mancare, domenica 10 aprile (ritrovo h. 8,30, via Colla) la Camminata di primavera lungo i sentieri panoramici più belli di Celle in compagnia dell'Associazione Nazionale Alpini, Sezioni di Savona, Gruppo di Celle Ligure. 

Infine, appuntamento a domenica I maggio (Centro storico, h. 9/17) con il XVIII Raduno delle Auto Ferrari e auto d'epoca, organizzato dal Consorzio Promotur, in collaborazione con il Comune di Celle Ligure. Rosse, gialle e nere. E anche di altri colori, purché Ferrari. Perché quello annuale di Celle non è un raduno automobilistico qualsiasi, come ce ne sono tanti in tutta Italia, ma un momento speciale. Bastano due numeri a far capire l’importanza dell’evento: quest'edizione sarà la numero diciotto, il che significa che si tratta ormai di un classico, collaudato e migliorato nel tempo, e che a Celle arrivano ogni anno un centinaio di Ferrari, provenienti da tutto il Nord Italia, dalla Svizzera, dalla Francia e dal Principato di Monaco. Uno spettacolo vederle tutte assieme e poterle ammirare da vicino in via Boagno, piazza del Popolo, via Montegrappa e piazza Sisto IV!
Quest'anno un'attenzione particolare è stata rivolta alle auto d'epoca, grazie alla collaborazione con un appassionato collezionista, che ha messo a disposizione del Consorzio Promotur alcuni modelli rarissimi: si va dalla Fiat Giardinetta, passando per un Maggiolino Serie America del 1963, fino ad arrivare all'Autobianchi Bianchina del 1968, resa famosa dai film comici di Paolo Villaggio nei quali il ragionier Fantozzi si presentava a bordo della sua Bianchina di colore bianco. E ancora due pezzi davvero rarissimi: una Fiat 1100 Musone del 1952 (il soprannome le era stato attribuito per l'imponente calandra spartivento che la differenziava esteriormente dalla prima versione, poi anche definita musetto) e una Lancia Ardea IV serie del 1951 (messa in commercio a partire dal 1949, presenta molte novità rispetto alle serie precedenti sia per la carrozzeria, più leggera grazie all'utilizzo dell'alluminio, che per la meccanica, più in linea con il progresso tecnologico: la Ardea fu, infatti, la prima vettura a montare un cambio a cinque rapporti, soluzione che era stata adottata in quegli anni soltanto dalle auto di lusso). Da Finale Ligure arriverà, inoltre, una Topolino Cabrio, mezza balestra del 1936, unica in Italia: la Fiat 500, messa in commercio a partire dal 1936, viene chiamata Topolino, a causa della similitudine del frontale al profilo del roditore e, molto probabilmente, sotto l'influenza del successo che l'omonimo fumetto della Disney stava ottenendo in quel periodo. La vettura veniva venduta in due allestimenti: la normale Berlina due porte e la Berlina due porte trasformabile, con tetto apribile. Un piccolo spazio sarà dedicato, nella piazzetta di via Sant'Antonio, alle moto: saranno presenti una Guzzi del 1960 in uso presso la Polizia di Stato, due moto dei Carabinieri del '51, una moto dell'Esercito del 1950 e una Moto Guzzi Superalce sempre del 1950.

Insomma, Celle vi aspetta con un mare di eventi tutto l'anno! 

Info: Iat Celle Ligure, tel. 019/990021 celleligure@inforiviera.it

Consorzio Promotur, tel. 019/991774 celle_promotur@libero.it; www.consorziopromotur.it

Comune di Celle Ligure, www.comunecelle.it



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel Lorenzo Hotel Lorenzo
Hotel 3 stelle a pochi passi dalla spiaggia
Hotel Marinella Hotel Marinella
Oasi di pace a pochi passe dal mare


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza