Prevenzione dei tumori

Test gratuiti Aied e Ant

venerdì 30 gennaio 2009

Mentre si è conclusa ad Albenga l'importante iniziativa di prevenzione dei tumori al collo dell'utero ( da parte dell'Aied) la delegazione di Albenga dell'Ant ha presentato il "Progetto M- prevenzione gratuita del melanoma".

Si tratta di iniziative di grande importanza che cercano di puntare più sulla prevenzione che sulla cura dei tumori. "In poco più di un anno - dice la presidente della delegazione Ant di Albenga e consigliere comunale Simona Vespo - sono state effettuate poco più di mille visite gratuite. Ormai possiamo dire che l'iniziativa sia decollata".

Soddisfatta anche la signora Mara Verga Alberti che ha fondato l'ANT ad Albenga nel 2002: " Continueremo  -dice la Verga- l'opera di volontariato a favore della prevenzione sia in Provincia di Savona che di Imperia. A questo proposito vorremmo ringraziare in particolare i dermatologi Gianraffaele Politi, Gianni Virno, Maurizio Gambetti, Mario Spano e Sonia Balestrero, che hanno abbracciato la nostra causa".

Le prossime giornate di prevenzione vedranno coinvolte, oltre alla signora Verga (che raccoglie anche le prenotazioni) la professoressa Giulia Benedetto e la signora Carla Gaggino Gravano. Queste le prossime tappe del progetto: Seborga (15 febbraio), San Biagio della Cima (22 febbraio). Intanto, sempre ad Albenga si è chiusa l' altra importante iniziativa di prevenzione, dell'Associazione Italiana per l'educazione demografica, che prevede esami gratuiti per la diagnosi precoce del cancro del collo dell'utero.

" E' una iniziativa - dice la dottoressa Caterina Rossi dell' Aied ingauna - che abbiamo attivato da sei anni ed ha dato buoni frutti. offrendo l'opportunità gratuita a centinaia di donne di sottoporsi al pap-test  per la diagnosi precoce del cancro della cervice uterina ".

Il test di screening è il Papanicolau, che è semplice e rapido: si tratta di un prelievo colpocitologico, che non è invasivo, né doloroso ed è ripetibile. L'iniziativa si inquadra in una serie di progetti volti alla prevenzione che vengono portati avanti dall'Aied a livello nazionale. " Tutte le donne- conclude la dottoressa Rossi- anche le più giovani, dovrebbero eseguire questo semplice prelievo, non tanto per cercare un tumore in atto, quanto per diagnosticare quelle situazioni che, correttamente seguite nel tempo, potranno evitare, o fare riconoscere per tempo, le lesioni considerate precursori di neoplasie".



Fonte: Claudio Almanzi

 



RivieraLigure.it consiglia:
Torre Pernice Torre Pernice
Nel centro della piana di Albenga si estende su una superficie di 11 ettari
Camping Mauro Camping Mauro
Parco per vacanze sul lungomare. Spiaggia privata, piscine, animazione, ristorante, pizzeria
Casavacanze Albenga Casavacanze Albenga
Nel centro storico di Albenga, trilocale arredato affacciato sui pini
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza