Sarà finanziato il museo della bicicletta

Visita a sorpresa del Presidente Burlando

Burlando - Cavalleri - Berruti
venerdì 10 ottobre 2008

Ieri sera, martedì 21 ottobre, il presidente Burlando ha effettuato una visita a sorpresa a Cosseria con il consigliere regionale Boffa e gran parte del suo staff personale.

Il Sindaco è stato chiamato al telefono dal presidente, che già era giunto sul posto, verso le sei di sera.

All’incontro è stato chiamato anche il cicloamatore Luciano Berruti, proprietario della preziosa collezione di biciclette e cimeli di oltre un secolo di ciclismo che andranno a costituire il patrimonio del futuro Museo della Bicicletta di Cosseria.

Il gruppo si è poi recato, su invito del Sindaco di Cosseria, a cena presso il Ristorante "Al Castello" situato a pochi metri dalla futura sede del Museo della Bicicletta, dalle nuove scuole di Cosseria e dal palazzo comunale.

Anche in questo caso si è trattato, per i titolari del ristorante, di un arrivo a sorpresa accolto con grande eccitazione, cui il Presidente ha risposto con la cordialità già tanto apprezzata sabato da tutta la gente intervenuta all’inaugurazione della scuola.

Un entusiasta Presidente della Regione Liguria ha rivolto parole di elogio al Sindaco Gianni Cavallero per l’ottimo lavoro svolto, dichiarando che la Regione Liguria intende contribuire finanziariamente alla realizzazione del Museo della Bicicletta con uno stanziamento di centomila Euro. Il Sindaco Cavallero ha promesso, con tale finanziamento regionale, di realizzare l’opera in sei mesi e che il Comune colmerà la differenza ricorrendo all’alienazione dell’edificio della vecchia scuola materna.

Il Presidente Burlando ha chiesto ed ottenuto la partecipazione di Luciano Berruti alla prossima inaugurazione di una pista ciclabile a Sanremo.

A questo proposito il presidente Burlando intende iniziare da subito la promozione del Museo della Bicicletta di Cosseria organizzando una mostra itinerante, che dovrebbe far tappa anche al Palazzo Ducale di Genova.

Il Presidente Burlando, al termine della cena, ha portato il suo staff a visitare la nuova scuola che aveva inaugurato sabato scorso. "Venite a vedere che splendida scuola hanno fatto a Cosseria" ha detto Burlando al suo staff. E’ stato chiamato a casa il geometra comunale, Milco Romano, che ha aperto le porte ed il gruppo ha visitato l’edificio dimostrando vivo interesse per le soluzioni adottate: riscaldamento a pavimento, pavimenti in parquet, palestra di roccia, orto didattico, stazione meteo, ecc.

"Voglio fare della scuola di Cosseria un caso nazionale" ha detto Burlando "Per dimostrare l’assurdità della riforma Gelmini di fronte alla capacità dimostrata da una piccola amministrazione di usare bene i mezzi a disposizione e trovare soluzioni innovative e intelligenti. I piccoli comuni sono una ricchezza ed una risorsa per il nostro Paese".

Il Presidente ha quindi chiesto al Sindaco di Cosseria, che aveva manifestato l’intenzione di rinunciare al rinnovo del mandato per protesta, di ricandidarsi alle prossime elezioni. "Questo Paese e questa Regione ha bisogno di Sindaci come te" gli ha detto Burlando.

All’uscita dalle scuole, il Presidente, sentito un coro e della musica provenienti dall’interno del vicino Oratorio dei Disciplinanti e saputo dal Sindaco che Cosseria aveva un coro lirico (il Coro Monteverdi), ha voluto vedere di persona le prove che erano in corso.

L’ingresso inaspettato del Presidente delle Regione Liguria nell’oratorio ha suscitato vivissima emozione fra i coristi presenti e al presidente del coro lirico il maestro Giuseppe Tardito.

Il Presidente ha dimostrato grande interesse anche per questa ulteriore novità di un Comune che lo ha molto colpito e coinvolto. Un sentimento condiviso, perché fra le gente era ancora vivissima la bellissima impressione che aveva dato il Presidente con la sua semplicità e cordialità nel corso dell’inaugurazione delle scuole.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Cosseria





Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza