Restauri di fine anno nella diocesi ingauna

Gli interventi in via di completamento

sabato 8 novembre 2008

Una serie di importanti restauri ed interventi sono stati ultimati, o sono in via di completamento, nelle chiese e su edifici storici della diocesi e nell'entroterra albenganese. Un intervento di grande valore è stato realizzato da una ditta alassina, specializzata nel restauro di beni artistici e culturali: si tratta della ditta Gavaldo che ha restaurato, su incarico della parrocchia di Bestagno, due preziose statue lignee seicentesche policrome, rappresentanti San  Sebastiano e San Michele Arcangelo, patroni del paese.

Il restauro, lungo e costoso, è stato reso possibile dalla generosità di tutti i fedeli e gli abitanti della Valle Impero. Ad Alassio continua la raccolta fondi per dare il via ai lavori nella chiesa di San Giovanni, che riguarderanno lo spostamento del coro che attualmente è collocato nella  zona retrostante l'altare e che, dopo i lavori, sarà invece ospitato in un apposito vano realizzato nella zona dell'ingresso.

Ad Albenga, mentre  proseguono i lavori di completamento riguardanti la parrocchiale del Sacro Cuore, in via don Isola, nel Seminario Vescovile sono quasi ultimati  i lavori di rifacimento della copertura della chiesa e di ripristino delle mura perimetrali dell'Oratorio.

A San Fedele continua intanto la raccolta fondi per la realizzazione del restauro del tetto della chiesa parrocchiale, nella quale sono stati già completati alcuni interventi.

A Vadino, nella Chiesa parrocchiale di San Bernardino, stanno per essere ultimati i lavori di realizzazione della scala per accedere alla Cripta sotto la sacrestia, mentre verrà anche ristrutturato l'ultimo piano della Canonica.

A Zuccarello invece verrà realizzato lo scavo ed il restauro del celebre ( ed oggi in rovina) Castello di Ilaria Del Carretto, grazie ad un finanziamento di 827 mila euro che è stato ottenuto grazie alla collaborazione ed alle generosità di Ministero dei Beni Culturali,  Regione Liguria, Sovrintendenza e Fondazione Carisa.

Ad Aurigo sono finiti ( con l'aiuto della Fondazione Carige) gli interventi al Santuario di San Paolo, che conserva importanti opere di Pietro Boero d'Aurigo, Giovanni Poncello e Giulio De Rossi.

A Balestrino stanno per iniziare i lavori di ampliamento del Santuario di Monte Croce che prevedono la realizzazione di una sacrestia, una cappella più piccola, cellette per sacerdoti, servizi per pellegrini, parcheggio ed ascensore.

A Pieve di Teco proseguono i lavori di restauro della Collegiata di San Giovanni Battista, che ospita quadri di valore di Gregorio De Ferrari, Giulio Benso e preziose sculture del Maragliano e del Parodi. I lavori  sono finalizzati al restauro della copertura dell'edificio ed alla conservazione delle opere artistiche e scultoree.

Il lavori di ripristino, che prevedono anche il consolidamento statico dell'edificio ed opere interne, sono seguiti dall'architetto albenganese Maurizio Arnaldi  e realizzati da una impresa locale ( Bruno Alessandri). Ad aiutare la parrocchia è stata la Fondazione Carige, con un contributo di 280 mila euro.

A Murialdo sono stati ultimati i lavori di restauro della splendida chiesetta settecentesca di Nostra Signora degli Angeli, in località Ferriera Nuova. Gli interventi sono stati compiuti grazie all'associazione culturale " Rifreddo Insieme", al Gruppo San Paolo di Torino,  Curia vescovile,  Comune di Murialdo e la Provincia.

Il restauro ha interessato anche due preziose statue lignee  di Antonio Brilla, restaurate da Gianni Pascoli di Cairo Montenotte. A Garlenda verranno fatti, a cura della Giunta, lavori di recupero e restauro che riguarderanno la zona del Cimitero ( in regione Nadda, per 120 mila euro), l'allargamento del parcheggio e del piazzale antistante la chiesa parrocchiale della Santissima Natività ( per 110 mila euro) ed il restauro del Castello Costa Del Carretto ( per 670 mila euro).

Fonte: Claudio Almanzi



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel dei Fiori Hotel dei Fiori
Hotel dei fiori di Alassio: uno stile di vita, un pezzettino di sogno
Softimax - Tecnologie Informatiche Softimax - Tecnologie Informatiche
L'informatica al tuo servizio
Hotel Garden Hotel Garden
Immerso nel verde a 200m dal mare di Alassio, piscine, terrazzi, american bar, ristorante
Casa Lavanda Casa Lavanda
Dal 8 al 15 luglio - € 489 massimo 6 persone


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza