Salone Nautico di Genova

51esima edizione: 1-9 ottobre 2011

51esimo Salone Nautico Internazionale di Genova
martedì 20 settembre 2011

La Fiera di Genova lanciò il Salone Nautico Internazionale nel gennaio del 1962 come una piccola esposizione (30mila metri quadrati) destinata a un target di pubblico limitato. Dal 1966 il Salone è organizzato in collaborazione con UCINA, Unione cantieri industrie nautiche e affini. Riconosciuto dall’IFBSO - International Federation Boat Show Organizers - nel corso di cinquanta edizioni si è conquistato la leadership mondiale grazie a una straordinaria completezza merceologica e all’unicità delle sue strutture espositive: 100mila metri quadrati di specchio acqueo e oltre 200mila metri quadrati di spazi a terra, tra padiglioni e superfici all’aperto in un contesto altamente spettacolare all’ingresso del porto di Genova.

Offerte Hotel Salone Nautico Genova

Orari e prezzi

Il Salone è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.30. Il biglietto d’ingresso costa 15 Euro, 12 Euro il ridotto. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni compiuti; biglietto ridotto per le comitive composte da almeno 30 persone, i militari, i disabili e per i bambini da 6 a 10 anni. La tariffa ridotta di ingresso per visitatori disabili è riservata a coloro che, presentando il certificato di invalidità o la corrispondente autocertificazione, dimostrino di avere una percentuale di invalidità superiore al 66%. La persona disabile che non sia in grado di muoversi in modo autonomo ha inoltre diritto all’ingresso gratuito del proprio accompagnatore. E’ consentito l’ingresso ai cani, al guinzaglio e provvisti di museruola.
 
Il 1 ottobre, primo sabato di apertura, il Salone resterà eccezionalmente aperto fino alle 22.30. A partire dalle 18.30, si potrà acquistare esclusivamente alle casse delle biglietterie, il biglietto serale a 12 Euro e i ragazzi fino a 10 anni (se accompagnati da un adulto) usufruiranno di un ingresso omaggio.  L’offerta non è cumulabile con ulteriori riduzioni o promozioni.

Due sono gli ingressi al Salone: dal portale di Levante di piazzale Kennedy, dalla banchina riservata ai battelli del Consorzio Liguria Via Mare.

Prevendita

prevendita presso Fiera di Genova con il seguente orario:
da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00 (dal 12/09/2011 sino al 29/09/2011) € 15,00

prevendita (fino al 30/09/2011) presso le filiali gruppo Banca Carige (Banca Carige, Cassa di Risparmio di Savona, Cassa di Risparmio di Carrara, Banca del Monte di Lucca).
Diritti di prevendita inclusi  € 17,00

Il biglietto sarà acquistabile:

su internet attraverso il sito www.genoaboatshow.it  con pagamento esclusivo a mezzo di carta di credito, fino al 9 ottobre 2011.
- durante la manifestazione in orario di apertura presso le casse. Il biglietto sarà valido esclusivamente per il giorno di emissione.

Come arrivare

In auto:
per chi proviene dalla A12 (direttrice tirrenica): uscita al casello autostradale Genova-Nervi o Genova Est, per chi proviene dalla A10 (Autostrada dei Fiori), dalla A7 (Milano-Genova) e dalla A26 (Alessandria-Genova): uscita al casello di Genova-Ovest (da qui ci si immette sulla Sopraelevata che conduce direttamente al quartiere fieristico) o Genova-Est.
Seguire le indicazioni per i parcheggi “Salone Nautico”. Servizi navetta dai principali posteggi.

Parcheggi:
sono disponibili 6.000 posti auto raggiungibili seguendo la segnaletica colorata di riferimento. In occasione della manifestazione sono potenziati i parcheggi in zona portuale e a Molo Archetti (uscita autostradale Ge-Pegli) collegati via mare al quartiere fieristico. Nei fine-settimana sarà raddoppiato lo spazio disponibile in corso Italia.

In bus:
Da Stazione Brignole: linee 20, 31 e linea speciale
Da Stazione Principe: linea  20 e linea speciale
Da Nervi e levante: linea 15 barrata

In treno:
La stazione di Genova Brignole è a meno di un chilometro.
La stazione di Genova Principe è a circa 4 chilometri.
www.trenitalia.it

In aereo:
L’aeroporto Cristoforo Colombo (www.airport.genova.it) dista circa 10 chilometri. E’ servito dai taxi e dalla navetta di collegamento Volabus con la stazione ferroviaria di Genova Principe.

In traghetto:
Genova è collegata regolarmente con Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna e Tunisia.

Eventi a Genova durante il Salone Nautico

In occasione della 51esima edizione, il Salone Nautico Internazionale di Genova si apre alla città con l’edizione numero zero di GenovaInBlu, un programma di eventi fuori salone in un ideale percorso che farà dialogare la manifestazione con il cuore pulsante del capoluogo.

Il programma metterà sotto i riflettori lo straordinario patrimonio artistico e culturale della città illuminandolo di eventi, spettacoli e straordinarie opportunità offerte ai cittadini e ai visitatori in tutti i 9 giorni del più importante evento fieristico del settore nautico a livello internazionale.

Nato dalla collaborazione tra UCINA Confindustria Nautica e Fiera di Genova, il progetto prevede il coinvolgimento e il patrocinio degli enti appartenenti al Tavolo di Promozione della Città di Genova, in particolare di Camera di Commercio e Comune di Genova.

Cuore pulsante di GenovaInBlu sarà la cinquecentesca Strada Nuova, oggi Via Garibaldi che con i suoi palazzi dei Rolli, da piazza della Meridiana fino a Piazza Fontane Marose, sono patrimonio dell’Unesco. Gli atri e i saloni di Palazzo Carrega Cataldi, Palazzo della Meridiana – che ospita la sezione Liguria della 54° Biennale di Venezia-, Palazzo Lomellino, Palazzo Bianco e Palazzo Rosso si apriranno per mostrare i loro tesori e per ospitare mostre ed eventi organizzati per il fuori salone.

Molti gli eventi serali in programma nel centro cittadino che illumineranno e animeranno via Roma, via XXV Aprile, Piazza Fontane Marose, Palazzo Ducale e il Teatro Carlo Felice, le gallerie d’arte genovesi in un progetto coordinato e sinergico di accoglienza del Salone Nautico con l’intera città.

Ecco un programma delle opportunità offerte dalla città:

Galata Museo del Mare
• Sommergibile Nazario Sauro
Al Galata Museo del Mare la cultura e la storia della navigazione aspettano il pubblico del Salone, che può sperimentare in prima persona la vita a bordo di un sommergibile visitando il Nazario Sauro, ormeggiato davanti al museo. Il visitatore inizia l’immersione scendendo nella pancia del sommergibile munito di casco per la sicurezza e di audio guida interattiva, che si attiva automaticamente in alcuni punti strategici lungo il percorso per raccontare la vita di bordo. Ad integrare e preparare la visita al sommergibile, la sezione preshow allestita al terzo piano del Museo che consente di interagire con alcune delle strumentazioni che a bordo non sono accessibili, poiché in spazi troppo ristretti e per motivi di sicurezza. L’esperienza di viaggio prosegue sempre al terzo piano con la grande traversata oceanica dei migranti italiani a bordo dei piroscafi verso l’ America e con prossima apertura (19 ottobre) verso il Brasile e l’Argentina, con uno sguardo sull’emigrazione/immigrazione contemporanea.

• Yachts Portraits – La Collezione Beppe Croce
Da segnalare all’interno del Museo la sezione “Yachts Portraits – La Collezione Beppe Croce”, che riproduce l’ambiente di uno yacht club inglese di fine ‘800 e la donazione da parte della famiglia di Ambrogio Fogar della zattera sulla quale, il navigatore e il giornalista della Nazione Mauro Mancini, nel 1978  hanno trascorso 74 giorni in Atlantico dopo il naufragio del Surprise.
Info: Il Galata Museo del Mare riserva uno speciale sconto di 3 € a quanti possiedono la tessera di espositore del Salone Nautico (adulti e ragazzi 4-12 anni) e uno sconto di 2 € a quanti presentano il biglietto della manifestazione (adulti e ragazzi 4-12 anni). La promozione è valida sia per il biglietto solo Galata sia per il Galata + sommergibile. www.galatamuseodelmare.it

Acquario di Genova
• Race. Alla conquista del Polo Sud
Durante il Salone Nautico, quanti saranno interessati a vivere un’esperienza legata ai temi della natura e del mare, potranno visitare l’Acquario di Genova dove ad attenderli troveranno gli ospiti delle 70 vasche espositive: 80.000 animali appartenenti a 400 specie tra pesci, mammiferi marini, rettili, anfibi e uccelli. Quest’anno particolare attenzione viene dedicata alle vasche espositive antartiche, uniche in Europa, adatte ad ospitare organismi provenienti dal “deserto di ghiaccio”. Lo stesso continente che fu palcoscenico della sfida tra Scott e Amundsen sarà oggetto della mostra ”Race. Alla conquista del Polo Sud”, organizzata da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura in sinergia con Costa Edutainment e Codice Idee per la Cultura, e visibile nel sottoporticato di Palazzo Ducale dal 15 ottobre al 18 marzo 2012. Per l’intero periodo di allestimento di “Race. Alla conquista del Polo Sud”, Costa Edutainment offre l’opportunità a tutti coloro che acquisteranno il biglietto Acquario di Genova o AcquarioVillage di visitare la mostra gratuitamente.
Info: L’Acquario di Genova riserva uno speciale sconto di 3 € a quanti possiedono la tessera di espositore del Salone Nautico (adulti e ragazzi 4-12 anni) e uno sconto di 2 € a quanti presentano il biglietto della manifestazione (adulti e ragazzi 4-12 anni). www.acquariodigenova.it

La città dei bambini e dei ragazzi
Dopo un periodo di chiusura per manutenzione, la struttura riaprirà martedì 4 ottobre 2011.
• Vita da Stagno
“Vita da Stagno” è l’animazione per bambini di 6-12 anni per scoprire giocando caratteristiche, abitudini e curiosità delle tartarughe e rettili non sempre rispettati come si dovrebbe e che, in alcuni casi, rischiano di estinguersi.
Info: Orari: sabato e domenica, ore 15.00 e ore 17.00.

• Nel Sottobosco
Dedicato ai più piccoli – 3/5 anni – “Nel sottobosco” è l’appuntamento per riconoscere gli abitanti di questo mondo silenzioso che, nella stagione autunnale, nasconde meraviglie da guardare, raccogliere e assaggiare: chi si chiude nel suo guscio di spine, chi spunta dopo una giornata di pioggia e cresce in fetta.
Info: Orari: sabato e domenica, ore 12.00 e ore 16.00. I visitatori e gli espositori, adulti e ragazzi, del Salone avranno diritto ad uno sconto di 1 € sul biglietto d’ingresso, presentando biglietto Salone o tessera espositore alla biglietteria della struttura. www.cittadeibambini.net

AcquarioVillage
Promozione Speciale Salone Nautico
Per consentire al pubblico della Fiera di scoprire il mondo AcquarioVillage, Costa Edutainment riserva una speciale promozione sul biglietto AcquarioVillage: € 1.00 per i visitatori e € 2.00 per gli espositori. Il biglietto AcquarioVillage, valido un anno dalla prima visita, consente di vivere il mondo di Costa Edutainment non solo durante il Salone Nautico ma nel corso dei 12 mesi successivi in base alla disponibilità di tempo e agli interessi dei singoli visitatori ed espositori.
Info: www.acquariovillage.it

Ascensore Panoramico Bigo
Promozione Speciale Salone Nautico
L’ascensore panoramico Bigo riserva uno speciale sconto di 1 € a quanti possiedono la tessera di espositore e a quanti presentano il biglietto della manifestazione (adulti e ragazzi 4-12 anni). Nello stesso periodo, il Bigo osserverà orari d’apertura straordinari. Infine la Biosfera riserva uno speciale sconto di 1 € a quanti possiedono la tessera di espositore e a quanti presentano il biglietto della manifestazione (adulti e ragazzi 4-12 anni).
Info: www.acquariovillage.it

Musei Civici di Genova
Promozione - Tariffe agevolate per il Salone Nautico
dal 27 settembre all’11 ottobre 2011
In occasione del Salone Nautico, i Musei Civici riconoscono il biglietto ridotto ai possessori di ogni titolo di accesso al Nautico (tessere espositori, biglietti interi o ridotti) nel periodo dal 27 settembre all’ 11 ottobre, a partire quindi da 4 giorni prima dell’apertura del Salone e fino a 2 giorni  successivi alla chiusura, nei seguenti Musei: Musei di Strada Nuova, Museo Sant'Agostino, Museo d'Arte Orientale "E. Chiossone", Museo d' Arte Contemporanea di Villa Croce, Museo di Storia Naturale "G. Doria", Museo del Risorgimento, Mu.Ma Museo Navale di Pegli, Museo di Archeologia Ligure, Museo di Storia e Cultura Contadina, Museo Luxoro, Raccolte Frugone, Mu.Ma Museo Teatro della Commenda di Prè, Castello D’Albertis, Gam, Wolfsoniana.

Teatro Carlo Felice
• Concerto – Apertura della stagione sinfonica
venerdì 7 ottobre, ore 20.30 – replica domenica 9 ottobre, ore 16.00
L’opportunità che offre il 51° Salone nautico internazionale di Genova di ampliare ad un pubblico internazionale l’offerta musicale suggerisce l’apertura della stagione sinfonica con il concerto inaugurale diretto dal Maestro Fabio Luisi, che presenterà la Nona Sinfonia di Beethoven.
• Balletto – Chansons
4 – 6 – 8 ottobre 2011 (inserito nel calendario di GenovaInBlu)
Sempre in concomitanza del Salone Nautico il Teatro organizza tre serate di balletto nei giorni 4. 6 e 8 ottobre con lo spettacolo Chansons sulla canzone d’autore francese del ‘900. Coreografie di Adriana Mortelliti interpretate dal “Balletto di Milano” su base registrata, su canzoni di Charles Aznavour, Jacques Breil, Edit Piaf, Serge Gainsbourg, Gilbert Becaud, Charles Tréne, Abd al Malik, Stromae.
Info e biglietti on line: www.carlofelice.it

Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso
Mostra – Galee, navi e vascelli nei disegni di grandi artisti e moderni progettisti
fino al 9 ottobre 2011
(inserito nel calendario di GenovaInBlu)
La mostra si propone di esporre - in una prima sezione - una quindicina di disegni di imbarcazioni di grandi artisti del XVII, XVIII e XIX secolo del Gabinetto Disegni e Stampe di Palazzo Rosso: progetti per la decorazione a intaglio di galee e vascelli di età barocca, vedute con navi in burrasca, disegni a tema biblico nei quali sia rilevante in tema della navigazione, fino a ottocenteschi fondali teatrali schizzati a matita per grandi scenari di opere e balletti. Accanto a questi antichi fogli, di grande fascino, verranno presentati - in una seconda sezione - altrettanti disegni di moderni architetti e designer che definiscono le nuove linee della contemporanea progettazione di lussuose imbarcazioni e decorazione di interno di grandi yacht. Questi ultimi, non di pertinenza del Gabinetto Disegni e Stampe di Palazzo Rosso, dialogano con le opere antiche costituendo insieme a queste una piacevolissima rassegna di ‘progetti per la nautica’ di alta qualità, tra passato e presente.
Mostra – Le stanze della Duchessa
dal 5 aprile 2011
Esposizione dedicata a dipinti e arredi provenienti dalla dimora parigina della Duchessa – il celebre Hôtel de Matignon, oggi residenza del Primo Ministro della Repubblica francese – e dalla stessa destinati a Palazzo Rosso. Si tratta dell’arredo pressoché completo della camera da letto, opera dell’ebanista Jean-Jacques Werner (1791-1849) e di una serie di mobili e arredi adatti a dare un’idea degli spazi di rappresentanza, ovvero un esempio di salotto, con pezzi dei più celebri artisti del tempo, fornitori di corte e dell’alta società parigina. Oltre a questi arredi, nell’ambiente figureranno monumentali vasi orientali di alta epoca e, sulle cui pareti, i quadri che la Duchessa aveva acquistato a Parigi – maestri olandesi e spagnoli del Seicento – accanto a quelli che aveva portato da Genova.
Info: www.museidigenova.it tel.+39 010.542285

Castello D’Albertis
Mostra – Occhi sull'Asia (e non solo)
fino al 16 ottobre 2011
La mostra è un´antologica dei lavori che Maria Rebecca Ballestra ha realizzato in Asia e in vari paesi europei dal 2005 al 2010, in occasione della sua partecipazione ad alcuni programmi di residenza e a rassegne espositive internazionali. Opere fotografiche, video e installazioni, dove il ricorrere del tema del doppio diventa emblema della circolarità dello sguardo utilizzato dall´artista per sfuggire alla prospettiva eurocentrica nell´incontro con le altre culture, saranno inserite nel percorso espositivo, in dialogo con i reperti archeologici, gli oggetti etnografici e gli arredi della collezione permanente.
Info: www.castellodalbertis.museidigenova.it

Museo d’Arte Orientale “E. Chiossone”
Mostra – Fiori d’Oriente, Arte e Poesia. Metafore e simboli nella cultura artistica e letteraria del Giappone
fino al 16 ottobre 2011
Questa mostra delle collezioni del Museo Chiossone è dedicata al modo giapponese di guardare ai fiori e al mondo vegetale, un modo particolarmente poetico e soave. In esposizione stampe policrome raffiguranti “uccelli e fiori” (kachoga), dovute a Hiroshige e a altri artisti dei secoli XVIII e XIX, vasi in bronzo e porcellana per le composizioni floreali ikebana e altre suppellettili decorative - tutte opere che documentano il profondo legame emotivo ed estetico della civiltà giapponese con i fiori e con i loro significati metaforici e simbolici.
Info: www.museidigenova.it tel.+39 010.542285. Orari: da martedì a venerdì, ore 9.00 – 19.00; sabato e domenica, ore 10.00 – 19.00. Lunedì chiuso.

Mostra – Zuiganji. La vita dei monaci Zen
Fino al 6 novembre 2011
Mostra fotografica di Fabio Massimo Fioravanti.
La rassegna consiste di una serie di fotogra?e che documentano la vita e i rituali dei monaci Zen della scuola Rinzai nel monastero Zuiganji. Fondato nell’828 dal monaco Jigaku Daishi e ricostruito nella forma attuale durante il periodo Momoyama (1573 - 1603), il complesso templare dello Zuiganji è stato designato Tesoro Nazionale. Si trova a Matsushima, incantevole località costiera nella Prefettura di Miyagi, affacciata su una baia disseminata di oltre 260 isolotti ricoperti di vegetazione e alberi di pino, annoverata tra i Nihon sankei, i tre paesaggi più belli del Giappone. La tradizione spirituale del tempio Zuiganji e il meraviglioso paesaggio marino della Baia di Matsushima hanno contribuito da oltre un millennio a fare di questi luoghi un’importante meta di pellegrinaggio religioso e, più recentemente, anche di turismo.
Info: www.museidigenova.it tel.+39 010.542285

Palazzo Ducale
Mostra – Un Dibbuk per l’Europa: la cultura ebraico-polacca attraverso l’opera artistica  di Andrzej Wajda
dal 10 settembre al 15 ottobre 2011
L'opera di uno dei grandi artisti europei contemporanei, sotto il punto di vista del rapporto fra la cultura polacca e quella ebraica, per suggerire importanti riflessioni sul futuro multiculturale dell'Europa, proprio nell'anno in cui la Polonia assume per la prima volta la Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea.
Info: orario di apertura dalle 15.00 alle 19.00, chiuso il lunedì. Ingresso 5,00 euro – ridotto 4,00 euro. Per maggiori dettagli e prenotazioni gruppi tel. 010 5574064/65; e-mail biglietteria@palazzoducale.genova.it

Visita Guidata – La Torre Grimaldina
aperta tutto l’anno
La Torre Grimaldina è stata utilizzata fin dal Trecento come prigione. Sulle sue pareti ancora oggi sono conservate antiche pitture, disperate suppliche e commoventi dichiarazioni d’innocenza. In occasione del Salone Nautico la Torre e le antiche Carceri saranno eccezionalmente aperte fino alle ore 20.00.
Info: orario di apertura dalle 10.00 alle 18.00 (proroga fino alle ore 20.00 nel periodo del Salone Nautico), chiuso il lunedì. Ingresso 5,00 euro – ridotto 4,00 euro.

Incontro - Benedetta cultura. Il sapere di un paese per il bene comune.
1° ottobre 2011, ore 17.30 -  Sala del Maggior Consiglio
La cultura, antica ricchezza d’Italia, da sempre ci identifica nel resto del mondo. E’ tradizione e nello stesso tempo possibile spazio di innovazione, è il paesaggio di monumenti, è il sapere – i saperi – delle nostre università e delle diverse competenze, è la conoscenza come valore e come necessità per crescere. Benedetta dunque la cultura. Eppure quanto poco la cultura vale nella considerazione dei governi e dei media, e spesso perfino di chi per ruolo dovrebbe promuoverla. Ideazione e cura di Anna Longo.
Info: tel. 010.5574012-826-071.

Incontro – Postmetropoli e architettura
03 ottobre, ore 17.45 - Salone del Maggior Consiglio
Interviene Vittorio Gregotti. Architetto di fama internazionale, Gregotti ha realizzato opere in molti paesi europei, in Cina e Nord Africa. Scrittore di libri di teoria dell'architettura, ha diretto le riviste "Casabella", "Rassegna" e "Edilizia moderna". La sua ultima pubblicazione è"L'ultimo hutong. Lavorare in architettura nella nuova Cina", ed. Skirà,. In uscita a novembre - edito da Einaudi - il volume"Postmetropoli e architettura".
Info: tel. 010.5574012-826-071.

Ciclo di incontri - Le città in evoluzione: nuovi paesaggi, socialità, sostenibilità
da ottobre a dicembre
Un ciclo di incontri per discutere su stato e destino della città contemporanea con la partecipazione di architetti, sociologi, psicologi di fama internazionale. Un progetto di Palazzo Ducale Fondazione Cultura e Legambiente, a cura dell’architetto Giovanni Spalla.
Info: tel. 010.5574012-826-071.

Museo di Sant’Agostino
Mostra - Bestiario: mitologia del contemporaneo
fino al 7 ottobre 2011
I galleristi genovesi aderenti al progetto Start “invadono” gli spazi del Museo, che propone così ancora una contaminazione fra contemporaneo e “classico”.
Info: www.museidigenova.it tel.+39 010.542285

Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce
Mostra – Sonorità del Sud. Un viaggio attraverso suoni, parole, musica
fino al 29 dicembre 2011
Progetto organizzato in collaborazione con gli Istituti Goethe di Genova, Barcellona e Lisbona e i rispettivi Conservatori e con l’apporto del MACBA di Barcellona e il Museo de Caxo di Lisbona, che esplorerà negli spazi del museo il tema del Viaggio verso il Sud attraverso opere visive e musicali.
Info: www.museidigenova.it tel.+39 010.542285

Museo Del Risorgimento
Mostra – Il Giuramento per l'Italia. Da Manzoni a Mazzini
fino al 15 ottobre 2011
Il tema e i simboli del giuramento per la patria nell’Italia risorgimentale, partendo dalla lettera autografa di Giuseppe Mazzini a Giuseppe Giglioli, con il testo del giuramento della Giovine Italia. Una rievocazione attraverso oggetti, stampe, documenti originali e dipinti.
Info: www.museidigenova.it tel.+39 010.542285

Museo Luzzati
Mostra – Mordillo
dal 7 luglio 2011 all’8 gennaio 2012
Al Museo Luzzati ,nel Porto Antico di Genova, è stata allestita per la prima volta in Italia una grande mostra dedicata alle opere del celebre cartoonist argentino Guillermo Mordillo. I disegni e le strisce di Mordillo sono stati riprodotti su libri e giornali in tutto il mondo, ma anche su quaderni, diari scolastici, biglietti d’auguri, magliette, tazze e ogni possibile gadget, tanto che il suo cognome è diventato ormai un marchio. Nato a Buenos Aires nel 1932 in una famiglia di emigrati dalla Spagna, ha sempre disegnato fin dall’infanzia. Ha vissuto in Argentina dove disegnava per il giornalino delle elementari; poi a Lima (Perù) dove ha lavorato per la pubblicità; quindi a New York come animatore di Braccio di Ferro e infine a Parigi. In Francia ha maturato il suo stile personalissimo: disegni senza parole con i quali riesce a comunicare con tutti e ovunque. Ma l’universalità di Mordillo non sta solo nel fatto che i suoi lavori  scavalcano i problemi linguistici, universali sono anche le ambientazioni e i temi dei suoi disegni: il rapporto tra l’uomo e la donna, il mondo degli animali, l’anonimato delle città, le situazioni dello sport, specialmente calcio e golf. Il suo è un umorismo profondamente umano e tocca corde comuni a tutti gli uomini e a tutte le culture. Durante mostra sono previsti incontri con l’artista e laboratori sulla sua particolare tecnica del colore.
Info: orario di apertura, da martedì a domenica dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. chiuso il lunedì. Ingresso 5,00 euro – bambini gratis fino a 6 anni, dai 7 ai 18 2,00 euro, euro 4,00 sopra i 65 anni. Presentando il biglietto dello spettacolo Pimpa, Kamillo e il libro magico l’ingresso sarà di euro 2,00. per maggiori dettagli: tel. 010.2530328 info@museoluzzati.it www.museoluzzati.it

Villa del Principe
Visita guidata & Concerto
Domenica 2 ottobre, dalle 10.00 alle 17.00
In occasione del 51° Salone Nautico, Villa del Principe apre i suoi splendidi giardini all’italiana e gli appartamenti della famiglia Doria domenica 2 ottobre dalle h 10 alle h 17. In via straordinaria i visitatori potranno assistere alle h 11,30 al concerto per flauto dolce e clavicembalo con musiche di Scarlatti, Bach e Telemann che l’associazione musicale “Il Cerchio Ornato” eseguirà nei locali della dimora storica. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Villa del Principe è la più vasta e sontuosa dimora nobiliare di Genova, il Palazzo dell’unico “Principe” che la città abbia avuto. Oggi la Villa del Principe è un luogo monumentale pieno di tesori nascosti come si scopre percorrendo le sue stanze, ammirando i suoi affreschi ed arazzi o passeggiando tra le fontane del giardino cinquecentesco. La residenza appartiene ancora ai discendenti del fondatore, i principi Doria Pamphilj. L’allestimento del percorso museale rispetta il carattere di dimora aristocratica che ha connotato il palazzo dalle origini ai nostri giorni in modo da consentire ai visitatori di immergersi in una fiabesca atmosfera e di sperimentare un contatto diretto con la Storia.
Info: orario di apertura di domenica 2 ottobre, dalle 10.00 alle 17.00 (la villa è aperta anche tutto l’anno su prenotazione); per maggiori dettagli: tel. 010.255509 didattica.ge@dopart.it www.dopart.it

Itinera
Visite guidate - Percorsi Narrativi
dal 1 al 9 ottobre 2011
Itinera accompagna le persone alla scoperta del patrimonio autentico e impenetrabile di Genova attraverso dei veri percorsi narrativi, nei quali chiunque può viaggiare nel tempo e nella storia della città. Ogni percorso narrativo è costruito su un tema che ne rappresenta il "fil rouge" ed è arricchito da curiosità, aneddoti, miti, leggende, personaggi minori, storie perse nel tempo che solitamente non vengono raccontate.

• Le Case Chiuse (sabato 1° ottobre, ore 19.00)
Le ‘graziose’ e le “Bocca di Rosa” cantate da De Andrè, le ‘Signorine’ e le ‘Maitresse’ che nei secoli hanno riso e pianto nell’ombra cupa dei vicoli, riappaiono d’incanto narrando le loro storie, talvolta tristi, spesso piccanti e ironiche. Una grande carrellata di figure femminili ‘minori’ che offre un punto di vista assolutamente inedito sulla grande storia, dal medioevo al passato più recente. Per scoprire, nel fascino di vicoli avvolti nell’ambiguità delle tenebre, un volto di Genova inesplorato e storie inusuali, che lasciano stupefatti, divertiti e, forse, un po’ più ricchi dentro.

• Genova Nascosta (domenica 2 ottobre, ore 15.30)
Genova ammantata di mistero, che di carruggio in carruggio, di palazzo in palazzo, rivelerà la sua essenza più intima. Un percorso magico e coinvolgente attraverso il tempo e lo spazio.

• I Misteri di Genova (sabato 8 ottobre, ore 15.30)
Viaggio nel cuore più segreto di Genova. Verranno rivelate storie e leggende, velate dalla patina arcana del tempo, ma ancora pulsanti di vita. Carceri soffocanti, storie drammatiche o romantiche, uomini coraggiosi e astuti malviventi, per scoprire antichi episodi di cronaca nera, fatti storici inquietanti e insospettati.

• Cose Mai Viste (domenica 9 ottobre, ore 15.30)
Anche chi già conosce Genova benissimo vedrà svelarsi, mano a mano, piccoli segreti accuratamente celati nei grandi monumenti e aspetti assolutamente inediti della città vecchia. Si scoprirà come a fianco della grande storia ufficiale della Superba si celino numerose storie, seducenti e insolite.

Info: durata media di ogni percorso: due ore; durata del percorso Case Chiuse: 1 ora e 30 minuti circa. Per ogni percorso in calendario il costo è di 15,00 euro a persona. Sconto di 3,00 euro a persona per i possessori del biglietto d’ingresso al Salone Nautico. Per ulteriori dettagli: tel. 010. 6091603 – info@itineraliguria.it – www.itineraliguria.it

The Space Cinema Porto Antico
Film –Multisala
Dal 1° al 9 ottobre 2011
In occasione del Salone nautico la multisala The Space Porto Antico effettuerà una riduzione sul biglietto d’ingresso a tutti i visitatori ed espositori della manifestazione, previa esibizione del biglietto/tessera. Gli sconti saranno validi anche durante il fine settimana e, per gli espositori, la riduzione si estenderà anche sui film proiettati in 3D.

Offerte hotel Salone Nautico Genova

Se cerchi strutture ricettive per il Salone Nautico di Genova consulta le schede dei nostri alberghi con incredibili offerte: troverai hotel a Genova o nei dintorni. Ma affrettati per la prenotazione, gli hotel per il salone nautico di Genova hanno molte richieste e per trovare il meglio è bene organizzarsi subito! Servizio offerto in collaborazione con Booking.com: affidabilità e risparmio garantiti.

Clicca su "affina ricerca" se vuoi visualizzare le offerte per un periodo particolare. Hotel salone nautico genova



RivieraLigure.it consiglia:
Grand Hotel Savoia Grand Hotel Savoia
Grand Hotel Savoia è un meraviglioso albergo 5 stelle nel cuore di Genova
Hotel Iris Hotel Iris
nella caratteristica insenatura di Quarto dei Mille, a pochi passi dal mare
Sheraton Genova Hotel Sheraton Genova Hotel
'Hotel Sheraton di Genova è stato il primo "Airport hotel" in Italia.
Hotel San Biagio Hotel San Biagio
struttura moderna che unisce al comfort internazionale un'atmosfera accogliente


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza