Camera di Commercio di Savona

Nuove strutture di controllo per i vini DOC

martedì 8 settembre 2009

Cambio della guardia sulla certificazione del vino DOC “Riviera Ligure di Ponente” con la istituzione presso la Camera di Commercio della struttura di controllo che deve attestare il marchio di qualità che dai prossimi anni assumerà una nuova dicitura: da DOC (denominazione di origine controllata) a DOP (denominazione di origine protetta). Sono queste le novità legate alle nuove normative vitivinicole entrate in vigore dal 1 agosto scorso. Le norme hanno l’obiettivo di dare ai consumatori un vino DOC più garantito sulla origine delle uve e controllare eventuali frodi. Le novità sono state comunicate ai produttori dalla Camera di Commercio presso la quale, su disposizione del Ministero per le Politiche Agricole, è stata istituita un apposita “Struttura di Controllo”, così come per le altre tre camere liguri.

La nuova normativa comunitaria ha sollecitato le Regioni ad organizzare il sistema dei controlli e per la Liguria sono state incaricate le Camere di Commercio nell’ambito del programma di tutela dei prodotti di cui si certifica l’origine come il “Basilico Genovese” e l’olio extravergine “Riviera Ligure”.

“Ancora una volta la Camera di Commercio – ribadisce il Presidente Giancarlo Grasso – si pone al servizio delle imprese e dei consumatori mettendo a disposizione la sue esperienza, la sua professionalità e i suoi servizi per il miglioramento delle produzioni agroalimentari di eccellenza del nostro territorio e per accompagnare il questi difficili momenti la nostra economia”

L’attività di verifica è già iniziata con sopralluoghi a campione nelle vigne dove si è verificata la produzione di uva dei vigneti.

Per ottenere il marchio DOC sulle bottiglie quindi diventa obbligatorio il controllo di tutta la filiera produttiva e le visite sono effettuate da tecnici selezionati e individuati dall’ente camerale su produzione, vinificazione, imbottigliamento e vendita dei vini Doc savonesi.

Nell’ambito della riforma del settore vitivinicolo avviata dalla Ue dal 2008, le Doc quindi confluiscono nelle Dop, marchi dove ci sono colossi come il parmigiano e i prosciutti; da qui la maggiore severità richiesta a livello comunitario e dal Ministero per tutelare i consumatori e reprimere chi usa indebitamente un marchio così prestigioso.

La Struttura di controllo camerale è già al lavoro, le verifiche si effettuano attraverso un controllo documentale su tutte le aziende imbottigliatrici, che in provincia sono oltre 40, e attraverso una serie di controlli ispettivi a campione già iniziata nei vigneti. Tutto nel rispetto del disciplinare di produzione, che ha recentemente celebrato il Ventennale, ma che negli ultimi mesi è stato revisionato dalla Associazioni di categoria dei viticoltori e le cui modifiche aspettano l’approvazione ministeriale.

“Ad ogni fase della procedura di controllo sul vigneto, sul vino sfuso e sull’imbottigliamento – spiega sempre il Presidente Grasso – seguirà la emissione di un parere di conformità o di non conformità ma sempre nel rispetto del lavoro delle nostre imprese e della qualità del prodotto”

“Gli adempimenti sono diversi a seconda della tipologia degli interessati – illustra il direttore camerale Maurizio Scajola – ma con il solo obiettivo di tutelare la tipicità e il duro lavoro delle nostre imprese che devono vincere le nuove sfide del mercato”.

Il servizio sarà così organizzato: la struttura di Controllo (responsabile dell’organismo è il dr. Luciano Moraldo, responsabile del Piano di Controllo è il dr. agr. Guglielmo Bonaccorti mentre la segreteria tecnica è costituita dalla sig.ra Maura Belgrano e dalla dr.ssa Raffaella Mosele) ha schematizzato novità ed adempimenti e modulistica sul sito internet www.sv.camcom.it.

 

 



RivieraLigure.it consiglia:
Mare Hotel Mare Hotel
Albergo 4 stelle gode una impareggiabile posizione sul mare.
Agriturismo Tre Santi Agriturismo Tre Santi
Immerso negli olivi nel tipico paesaggio ligure
Albergo Nazionale Albergo Nazionale
In pieno centro, sotto i bellissimi portici che conducono al porto turistico
Centro Revisioni Paip Centro Revisioni Paip
Centro di collaudo e revisioni autovetture, motocicli e autocarri


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza