Salone Nautico di Genova

Il programma dell'inaugurazione con il ministro Matteoli

49esima edizione Salone Nautico Internazionale di Genova
mercoledì 23 settembre 2009

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli darà il via domani alla 49ª edizione del Salone Nautico Internazionale, in programma alla Fiera di Genova dal 3 all'11 ottobre.

Tutto pronto ormai per la 49esima edizione del Salone Nautico Internazionale, con Paolo Lombardi, presidente Fiera di Genova Spa, Roberto Urbani, amministratore delegato di Fiera di Genova SpA, Anton Francesco Albertoni e Marina Stella, rispettivamente Presidente e Direttore generale di UCINA, che hanno incontrato oggi la stampa quotidiana e di settore. In serata l’inaugurazione del nuovo padiglione B, alla presenza del suo progettista, l'architetto Jean Nouvel. Domani, a dare il via alla manifestazione, in programma alla Fiera di Genova dal 3 all'11 ottobre, sarà invece l'Onorevole Altero Matteoli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Offerte Hotel Salone Nautico Genova

La cerimonia di apertura, che vedrà protagonisti Claudio Burlando, presidente della Regione Liguria, Marta Vincenzi, sindaco di Genova e Alessandro Repetto, presidente della Provincia,  avrà inizio alle ore 9.30, mentre il Salone aprirà i battenti al pubblico alle ore 10. Subito dopo la cerimonia inaugurale, avrà luogo la prima Assemblea Generale della Nautica, dal titolo “L’industria nautica motore della ripresa”, convocata da UCINA per richiamare l’attenzione del Governo su importanti tematiche legate al comparto.

Ad accogliere l’invito del Presidente Anton Francesco Albertoni, sono stati i due Ministri di riferimento per il settore, ossia Altero Matteoli per le Infrastrutture e i Trasporti e Michela Vittoria Brambilla, in qualità di Ministro del Turismo. Confermata anche la presenza di Giuseppe Vegas, Vice Ministro presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Alle 11.30 presso la Sala Liguria del Fiera Congressi di Genova (situato all’interno del quartiere Fieristico), politica e industria si incontreranno dunque per confrontarsi su temi centrali per il settore nautico, come, ad esempio, la creazione di una rete di porti turistici, la definizione di una politica fiscale che dia competitività al comparto e l’inserimento del turismo nautico fra le politiche turistiche.

Programma cerimonia inaugurale 49esimo Salone Nautico e dell'Assemblea Generale della Nautica

SABATO 3 OTTOBRE 2009 

Ore 9.30 Arrivo nel quartiere fieristico del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, On. Altero Matteoli, con Motovedetta della Capitaneria - a bordo il Prefetto di Genova, dott.ssa Annamaria Cancellieri 

Il Ministro troverà ad attenderlo:

  • Presidente Fiera di Genova, dott. Paolo Lombardi

  • Presidente Ucina, dott. Anton F. Albertoni

 Il Ministro, dopo un breve tragitto a piedi, sale sulla terrazza del nuovo Pad. B, dove sono posizionati la Banda dell’Accademia Navale di Livorno, il Picchetto etc. 

L’Ammiraglio Isp. Capo Raimondo Pollastrini e l’Ammiraglio di Sq. Franco Paoli accompagnano il Ministro in rassegna al Picchetto d’Onore 

Picchetto d’onore della Marina Militare (Capitaneria di Porto di Genova) 

Alzabandiera 

Al termine dell’alzabandiera incontrano il Ministro:
Il Presidente della Provincia, Alessandro Repetto
La Sindaco di Genova, Marta Vincenzi
Il Presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando 

Trasferimento a piedi delle autorità e degli invitati al Fieracongressi  

Il Ministro incontra brevemente la stampa nel foyer del Fieracongressi 

Ore 10.00 circa Interventi istituzionali - Sala Liguria del Fieracongressi 

Paolo Lombardi, Presidente Fiera di Genova SpA

Anton F. Albertoni, Presidente di Ucina

Alessandro Repetto, Presidente della Provincia di Genova

Marta Vincenzi, Sindaco di Genova

Claudio Burlando, Presidente della Regione Liguria 

Conclude, in rappresentanza del Governo, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, on. Altero Matteoli. 

Ore 11.30 circa Assemblea Generale della Nautica  

Discorso di apertura del Presidente di Ucina, Anton F. Albertoni 

On.le Altero Matteoli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
On.le Giuseppe Vegas, Viceministro all’Economia e alle Finanze
On.le Michela Vittoria Brambilla, Ministro del Turismo 

Ore 11.45 Il Ministro Matteoli lascia il quartiere fieristico

I numeri e l'andamento del mercato

Confermate tutte le proiezioni di luglio, con i 1.450 espositori e le 2.400 imbarcazioni presenti, di cui 570 esposte in acqua, a testimonianza della grande vitalità di un settore che, cogliendo i primi segnali di ripresa, trova nell’appuntamento di Genova un riferimento imprescindibile per il proprio business. Alto anche il tasso di internazionalità, con oltre il 37% di espositori esteri. Esemplificativo del contenuto innovativo della rassegna, è il numero delle novità: soltanto nel settore delle imbarcazioni i nuovi modelli sono 600.

Ammiraglie della 49ª Edizione, sono il Premier 135 Bikini Queen 2, yacht di 42 metri dei cantieri tedeschi Drettmann e, per la vela, il gioiello italiano Perini Baracuda, lungo 50 metri. Per quanto riguarda la ripartizione per segmenti, sul totale di 2.400 imbarcazioni, il 59% è inferiore a 10 metri mentre quelle di lunghezza compresa tra i 10 e i 24 metri rappresentano il 31,5% del totale. Il 13% delle imbarcazioni esposte in acqua è superiore a 24 metri (navi da diporto). Di queste, 37 sono superiori a 30 metri

Il Salone di Genova si conferma così essere la manifestazione di riferimento internazionale per il settore nautico, e si appresta a giocare, quest'anno più che mai, un ruolo chiave nella ripresa del comparto dopo la grande crisi economica. Un segnale recepito da tutta la nautica mondiale, capace anche in questa edizione di far registrare presenze da primato. 

Per quanto riguarda i nuovi trend della nautica, funzionalità, consumi contenuti e sostenibilità ambientale sono gli elementi che ritornano nelle tendenze espositive del Salone. Troviamo quindi un incremento nel numero delle imbarcazioni più adatte ad uscite giornaliere con la famiglia o di più facile conduzione. I daycruiser passano dunque dal 15,50% del 2008 al 20% del 2009, mentre le novità nei flybridge dal 2% del 2008, sono passate all'attuale 14%.

Le novità strutturali

Continua l’evoluzione architettonica della Fiera di Genova, che quest'anno per la 49ª edizione del Salone Nautico Internazionale potrà contare su alcune novità di rilievo. Prima fra tutte, quella relativa al nuovo padiglione B fronte mare realizzato dall'architetto Jean Nouvel. La nuova struttura sarà presentata questa sera alla stampa con un vernissage che vedrà la partecipazione delle autorità e dello stesso architetto francese, che illustrerà agli ospiti la sua nuova creazione. Ma non è tutto. Il Salone 2009 affina infatti il suo lay out anche nella parte floating, composta da oltre centodieci mila metri quadrati di specchio acqueo. Grazie all'abbattimento di una parte del vecchio muro paraonde di Marina Uno, sarà possibile un collegamento diretto tra la nuova darsena, Marina Uno e la darsena di ponente. Questo, consentirà di aumentare la lunghezza totale dei percorsi sul mare fino a quasi nove chilometri.

Il nuovo lay out del Salone 2009

Dopo il debutto del 2008, si conferma quest'anno l’utilizzo della darsena di ponente per il settore vela. Per quanto riguarda le superfici a terra (quattro padiglioni, una tensostruttura sul mare e ampi spazi outdoor), sono stati rivisitati gli allestimenti della zona TechTrade nel padiglione C e della zona shopping nella seconda galleria del padiglione S. A ospitare la stampa specializzata sono le aree semicoperte del padiglione S, mentre i ventimila metri quadrati del piano terreno del padiglione S, si confermano interamente dedicati alle imbarcazioni a motore fino a 12 metri, alle imbarcazioni package (imbarcazioni pneumatiche e rigide complete di motore) e ai motori fuoribordo. Si confermano, nella prima galleria, le strumentazioni elettroniche e attrezzature per la pesca sportiva, i porti e i servizi per portualità, finanziari & leasing.  Altre imbarcazioni pneumatiche e editoria specializzata sono invece nel padiglione D. I motori entrobordo e entrofuoribordo, gli accessori per motori e i generatori trovano posto nel padiglione C terreno, mentre gli enti per la sicurezza in mare sono situati nella galleria. Nel padiglione B a livello banchina, ci sono invece le imbarcazioni a motore fino a 16 metri, al piano superiore le imbarcazioni pneumatiche, e sotto la tensostruttura alcuni dei marchi più prestigiosi della cantieristica italiana e internazionale.

La vela oceanica sbarca in Fiera

Alla 49ª edizione del Salone Nautico Internazionale, riflettori puntati anche sulla grande vela dei giri del mondo. Domenica 4 ottobre, a partire dalle ore 14 presso il Teatro del Mare, sarà infatti possibile ripercorrere l’ultima edizione della Volvo Ocean Race, il giro del mondo a tappe e in equipaggio, attraverso la viva voce dei protagonisti e le immagini più emozionanti. Organizzato da UCINA e Fiera di Genova in collaborazione con Yacht Capital, l’incontro sarà inoltre l’occasione per scoprire le novità della prossima edizione di questa regata e, soprattutto, le iniziative e i progetti della vela italiana. All’incontro, che sarà aperto da Anton Francesco Albertoni, presidente UCINA e da Paolo Lombardi, presidente di Fiera di Genova SpA, parteciperanno Torben Grael, vincitore della Volvo Ocean Race 2008-2009, Richard Brisius, direttore tecnico di Ericsson Racing Team, con i cui colori Grael ha vinto la regata, e Knut Frostad, direttore generale e responsabile dell’organizzazione del giro del mondo che anticiperà le innovazioni dell’edizione 2011-2012. Carlo Croce, presidente della Federazione Italiana Vela, Riccardo Bonadeo, commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, e Grant Dalton, velista che ha all'attivo sette giri del mondo con ben due vittorie, faranno infine il punto sui progetti e le iniziative di Federvela e della vela italiana in generale, sul tema delle grandi regate oceaniche. L’incontro, sarà concluso dalla presentazione del libro “Diario di bordo di Telefonica Blu”,scritto da Gabriele Olivo, media man a bordo di Telefonica Blu e unico italiano ad aver partecipato alla Volvo Ocean Race 2008-2009.

Convegni e iniziative collaterali

Oltre all'appuntamento con l’Assemblea Generale della Nautica, che si terrà il 3 ottobre, UCINA ha definito un calendario di convegni tematici, organizzati con la formula della tavola rotonda nella nuova location del mezzanino del Padiglione B. Questi i temi che nei giorni del Salone verranno dibattuti in occasione dei Convegni istituzionali del Salone: "La filiera della nautica ridisegna le geografie del Made in Italy" (lunedì 5 ottobre), “Nautica da diporto e Dogane” e  “Se il mare bagna la scuola, dal gioco alla professione” (martedì 6 ottobre), "Una politica nautica per il Mediterraneo" (mercoledì 7 ottobre), “La nautica corre incontro all’ambiente” (giovedì 8 ottobre) e “Turismo nautico, motore dei territori costieri: dai porti all’entroterra” (venerdì 9 ottobre). Sempre nell’ambito degli appuntamenti istituzionali promossi da UCINA, la presentazione de “La Nautica in Cifre – edizione 2009” si terrà lunedì 5 ottobre ad apertura del convegno sulla filiera mentre, alle 15 in Sala Stampa, è prevista la presentazione della monografia realizzata in collaborazione con SDA Bocconi “La nautica italiana. Modelli di business e Fattori di competitività”. Per un pubblico attento a tutti i dettagli e per gli operatori professionali (che nel 2008 sono stati il 17% dei visitatori italiani e il 42% dei visitatori esteri) il Salone Nautico Internazionale offre anche TechTrade, la sezione dedicata ai componenti e agli accessori per la nautica da diporto che nelle giornate di lunedì 5 e martedì 6 ottobre sarà riservata preferenzialmente all’incontro b2b tra gli operatori della filiera nautica. Anche quest’anno, il Salone Nautico Internazionale offrirà al pubblico un momento reale di contatto e interazione con la nautica, grazie alla creazione di una vasca per le prove di piccole derive realizzata nella Piazza delle Feste al Porto Antico, che si trasformerà così nel villaggio “Navigar m’è dolce”. Un punto di riferimento per tutti coloro che vorranno avvicinarsi al mondo della nautica e del mare, con diversi momenti didattici volti a presentare lo scenario, le regole, la formazione e la barca. All’interno del quartiere fieristico, il Teatro del Mare ospiterà poi un fitto programma di attività collaterali che offrirà al pubblico la possibilità di conoscere la nautica e il mare. Convegni, incontri e iniziative sportive si articoleranno nell’area Mondinvela con un ricco calendario di appuntamenti articolati secondo diverse tematiche: l’editoria nautica, la vela, la meteorologia, l’impegno sociale, l’attenzione all’ambiente e alla fauna marina, la sicurezza in mare. Consueti appuntamenti del Salone Nautico Internazionale di Genova, saranno poi l'11ª Maratona Nautica, organizzata da UCINA, Circolo Nautico Mandraccio e Yacht Club Città di Genova, il 31° Meeting Internazionale Optimist – 13° Trofeo Umberto Pitti, le cui premiazioni si terranno domenica 11 ottobre. 

Il sito www.genoaboatshow.com e i biglietti on-line

Il sito del Salone si presenta quest’anno sempre più completo nell’area servizi, permettendo così all’espositore di accedere all’area riservata alla gestione completa delle procedure e all’area informativa con un sito in progress che permetterà l’acquisto dei biglietti on-line, la prenotazione delle visite nei singoli stand e tutte le informazioni utili sull’accoglienza della città e poi via via notizie in anteprima sulle novità in esposizione e la consultazione del catalogo. Grazie alla modalità print-at-home, l'acquisto on-line dei biglietti dal Salone Nautico Internazionale è inoltre alla portata di tutti. Acquistando il biglietto d'ingresso sui siti www.genoaboatshow.com e www.bestticket.it, si potrà infatti stampare, utilizzando la normale carta della stampante di casa, un codice a barre che fungerà da vero e proprio biglietto ai varchi d'ingresso. 

Le presenze televisive

Anche quest'anno sarà davvero ampia la copertura televisiva garantita al Salone Nautico Internazionale. Già questa mattina è stato il momento del collegamento con Buongiorno Regione, curato dal TGR Liguria, mentre domani sarà il momento della diretta a reti unificate, dalle 11.45 alle 12.30, su Raitre Nazionale e Raisport Più. Alle 14.30 avrà invece inizio la diretta di Lineablu su Raiuno. Tutti i giorni, oltre ai servizi sui principali TG Nazionali e nell'edizione delle 14 del TGR Liguria, andranno anche in onda su Telenord e Yacht & Sail Channel, news su tutte le novità e i maggiori eventi del Salone. Infine, una piccola curiosità: la prossima settimana il Salone Nautico Internazionale si trasformerà per qualche ora nel set di una produzione televisiva tedesca.

Gli sponsor

Nell'ampio ventaglio di sostenitori della 49ª edizione del Salone Nautico Internazionale, i quattro main sponsor sono Rolex ("orologio ufficiale" di questa edizione), Allianz, Audi e Banca Carige

Orari di apertura, ingressi, parcheggi in città e servizio battelli

Il Salone sarà aperto dal 3 all'11 ottobre dalle 10 alle 18.30. Il biglietto d'ingresso costerà 15 euro. 12, invece, il ridotto, riservato alle comitive composte da almeno 30 persone, ai bambini da 6 a 10 anni, ai militari, agli invalidi con percentuali d’invalidità superiore al 66%. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni. Tre saranno gli ingressi al Salone: dal portale di Levante di piazzale Kennedy, sul lato ovest dalle Riparazioni Navali e dalla banchina riservata ai battelli provenienti dal Porto Antico, da Pegli e da eventuali altre aree di parcheggio in ambito portuale. Sarà consentito l'ingresso ai cani, a guinzaglio e provvisti di museruola. 
Per raggiungere il Salone Nautico Internazionale, durante tutto il periodo della manifestazione sarà potenziato il servizio AMT con due linee speciali che collegheranno il quartiere fieristico con le due principali stazioni ferroviarie, Genova Principe e Genova Brignole. Nei fine settimana, una terza linea speciale farà da collegamento con la zona di corso Italia adibita a parcheggio, fino all’altezza del Lido.
Oltre al biglietto valido 90 minuti su tutta la rete urbana e sul servizio di treni in ambito urbano di Trenitalia, i visitatori potranno acquistare diverse tipologie di biglietti validi 24 ore. E' in vendita inoltre un biglietto speciale che consentirà di viaggiare sia a Milano, sulla rete urbana Atm, sia a Genova (anche in questo caso sulla rete urbana gestita da Amt). Il biglietto, valido per 24 ore, potrà essere acquistabile solo a Milano e lì dovrà essere convalidato per il primo viaggio. Il ticket speciale potrà essere utilizzato solo nei giorni della manifestazione. Saranno invece più di seimila i posti auto a disposizione dei visitatori del 49esimo Salone Nautico Internazionale, segnalati da una cartellonistica colorata ad hoc. Novità di quest’anno i 400 posti auto a Ponte Colombo, in zona portuale, collegati con il battello. E questo sarà anche il primo anno in cui la città potrà offrire ai visitatori del Salone il Mobike, servizio di bike sharing che permette di utilizzare biciclette a pedalata assistita per percorsi urbani. Per le info: www.bicincittà.com

Tutte le informazioni in tempo reale sulla viabilità saranno inoltre disponibili sul sito del Comune di Genova www.mobilitypoint.it e dal link sul sito del Salone www.genoaboatshow.com 

Per quanto rigurada i collegamenti via mare, le partenze in battello saranno dal Porto Antico, da Ponte Colombo, dalla Marina Genova Aeroporto a Sestri Ponente e da Pegli. Info: Consorzio Liguria Via Mare, tel. 010.256775, www.liguriaviamare.it 

Il "Progetto accoglienza" e gli info-point in Fiera

Bus navetta da aeroporto, stazioni ferroviarie, parcheggi e dai principali alberghi cittadini (anche tre stelle), predisposizione di un kit informativo per gli ospiti della manifestazione e un importante stand informativo all’interno del quartiere fieristico, sono i punti cardine della nuova e potenziata edizione 2009 del “Progetto accoglienza” organizzato da Fiera di Genova e UCINA in collaborazione con il Tavolo di promozione della città (formato da Comune, Provincia, Camera di Commercio e Autorità Portuale di Genova) e con la Regione Liguria. Si tratta di un insieme di servizi realizzati per rendere più facile e gradevole la visita e la permanenza in città che comprenderà anche un servizio di bus dal Salone al centro cittadino dedicato allo shopping e alla visita della città e un servizio navette per i collegamenti con i principali alberghi della città (a tre, quattro e cinque stelle), con le stazioni ferroviarie di Genova Brignole e Genova Principe e con l’aeroporto, con gli alberghi delle due Riviere da Arenzano a Sestri Levante. La crescita dell’accoglienza a Genova per questa edizione del salone nautico passa anche attraverso accordi promossi dalla Camera di Commercio, come quello con i ristoratori aderenti a Fepag-Ascom e Fiepet-Confesercenti che offrono agli espositori e agli allestitori uno sconto del 10% con il “Menù qualità-territorio”. Sul sito www.genoaboatshow.com sarà pubblicato l’elenco dei ristoranti aderenti. Per facilitare la visita e l’orientamento in Fiera, il pubblico avrà inoltre a disposizione un puntuale servizio informazioni negli snodi centrali del complesso espositivo con dieci info-point, sei nelle aree esterne e quattro nei padiglioni. 

Muoversi liberamente in Fiera

Per chi ha difficoltà a camminare, Fiera di Genova - in collaborazione con Terre di Mare, lo sportello sull'accessibilità e il turismo per le persone con disabilità della Provincia di Genova - e la realizzazione tecnico-operativa della Cooperativa sociale La Cruna - conferma anche per questa nuova edizione un ingresso dedicato con biglietteria in piazzale Kennedy e il servizio di accoglienza che mette a disposizione scooter elettrici a quattro ruote e sedie a rotelle per visitare in libertà il Salone. Sarà anche approntata una piantina ad hoc con i percorsi consigliati. Un servizio navetta, a richiesta, collegherà i parcheggi limitrofi con l'ingresso della Fiera. Per prenotazioni e informazioni: 339.1309249 - 010.542098 - www.terredimare.it

 

Fiera di Genova SpA
Giusi Feleppa – Graziella Bonini – Matilde Bardella – Lara Paoletti – Niccolò Pagani
tel. 010.5391211 – 262 – 394 – 206
ufficiostampa@fiera.ge.it 

UCINA
Chiara Castellari
tel. 010.5769812 – Fax 010.5531104
promotion@ucina.net

Barabino & Partners:
Danila Sabella tel. 02.72023535
d.sabella@barabino.it

Offerte hotel Salone Nautico Genova

Se cerchi strutture ricettive per il Salone Nautico di Genova consulta le schede dei nostri alberghi con incredibili offerte: troverai hotel a Genova o nei dintorni. Ma affrettati per la prenotazione, gli hotel per il salone nautico di Genova hanno molte richieste e per trovare il meglio è bene organizzarsi subito! Servizio offerto in collaborazione con Booking.com: affidabilità e risparmio garantiti.

Clicca su "affina ricerca" se vuoi visualizzare le offerte per un periodo particolare. Hotel salone nautico genova



RivieraLigure.it consiglia:
Hotel San Biagio Hotel San Biagio
struttura moderna che unisce al comfort internazionale un'atmosfera accogliente
Hotel Iris Hotel Iris
nella caratteristica insenatura di Quarto dei Mille, a pochi passi dal mare
Sheraton Genova Hotel Sheraton Genova Hotel
'Hotel Sheraton di Genova è stato il primo "Airport hotel" in Italia.
Grand Hotel Savoia Grand Hotel Savoia
Grand Hotel Savoia è un meraviglioso albergo 5 stelle nel cuore di Genova


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza