Salone Nautico di Genova

Al via la prima settimana di allestimenti

49esima edizione Salone Nautico Internazionale di Genova
domenica 13 settembre 2009

Al via gli allestimenti del 49esimo Salone Nautico Internazionale. Potenziati il servizio navette e i parcheggi serviti dai battelli. 400 posti auto a Ponte Colombo.

Iniziata la  prima settimana di allestimenti, si stanno definendo gli ultimi dettagli per l’accoglienza in città dei visitatori del 49esima Salone Nautico Internazionale, in programma da sabato 3 a domenica 11 ottobre. Gli organizzatori della manifestazione, Fiera di Genova SpA e UCINA, in collaborazione con il Tavolo di promozione della città, coordinato dalla Camera di Commercio, e la Regione Liguria  offrono quest’anno agli ospiti del Salone un servizio navette fortemente potenziato che toccherà in città tutte le aree limitrofe ai principali alberghi tre, quattro e cinque stelle arrivando a coprire a levante le zone di Rapallo, Portofino, Santa Margherita, Chiavari. Un ulteriore potenziamento a levante ( Cavi di Lavagna e Sestri Levante) e a ponente (Pegli, Arenzano e Varazze) potrebbe essere realizzato con la collaborazione della Provincia e della Regione Liguria.

Come sempre il servizio navette utilizzerà in città le fermate di Amt con una segnaletica dedicata. Confermate le fermate presso le stazioni ferroviarie di Genova Principe e Genova Brignole, il Porto Antico, la Stazione Marittima, e all’aeroporto Cristoforo Colombo.  Due saranno gli shopping bus destinati al centro città, alle stazioni ferroviarie e alla Stazione Marittima che viaggeranno durante l’orario di apertura della mostra. Gli orari saranno a disposizione degli ospiti presso i desk e le reception degli alberghi serviti dalle navette e sul sito del Salone www.genoaboatshow.com. Da segnalare inoltre una iniziativa dei ristoratori genovesi per gli espositori e gli allestitori del Salone: il menù qualità territorio che valorizza i piatti tipici della Liguria, proposto con il 10% di sconto sul listino. I ristoranti aderenti all’iniziativa sono segnalati sul sito del Salone.

Informazioni utili su ristoranti, cose da fare e da vedere saranno contenute nella guida allegata al numero di Blue di ottobre, edito da Sagep e dedicato in gran parte al Salone, in distribuzione negli alberghi e in molti esercizi pubblici di Genova.

Il servizio AMT sarà potenziato affiancando alle linee bus 31 (da Stazione Brignole per Fiera) e 20 (da Stazione Marittima per Fiera) due linee speciali che collegheranno il quartiere fieristico con le due principali stazioni ferroviarie, Genova Principe e Genova Brignole. Nei fine settimana una terza linea speciale farà da collegamento con la zona di corso Italia adibita a parcheggio, fino all’altezza del Lido. Oltre al biglietto valido 90 minuti su tutta la rete urbana e sul servizio di treni in ambito urbano di Trenitalia in vendita a 1 Euro e 20 centesimi, i visitatori potranno acquistare, sempre integrati con il servizio ferroviario, il biglietto valido 24 ore a 3,50 Euro, il biglietto Genovapass 24 ore valido anche sulla linea Volabus diretta all’aeroporto al prezzo di 4 Euro con la guida turistica della città in omaggio ed il biglietto 24 ore per tre persone a 7 Euro.

Saranno più di seimila i posti auto a disposizione dei visitatori del 49° Salone Nautico Internazionale segnalati da una cartellonistica colorata ad hoc.  Ai parcheggi del centro città (Park Piccapietra, City Park, piazza della Vittoria, Corte Lambruschini e Wtc i principali) si aggiungono i posti auto di Marina Genova Aeroporto, del Porto Antico, Ponte Parodi e, novità di quest’anno, in zona portuale quattrocento posti a Ponte Colombo. Per quanto riguarda Corso Italia, ovvero il lungomare prossimo alla Fiera di Genova, è prevista la destinazione a parcheggio nei due fine settimana di manifestazione con possibilità di estensione anche ad altre giornate. In viale Brigate Partigiane, 100 posti auto riservati ai disabili (che si aggiungono ai 25 su piazzale Kennedy), nel tratto finale del viale troveranno spazio le due ruote. Per i camper il Comune di Genova ha riservato le zone di viale Caviglia (in prossimità della stazione Brignole) e di Mura delle Cappuccine (soprastante il quartiere fieristico). Quest’anno Genova Parcheggi, che gestisce gran parte delle aree di parcheggio cittadine, mette a disposizione un “gratta e sosta” del valore di 12 Euro, tariffa giornaliera adottata a forfait. Attivando invece la tariffa giornaliera forfettaria sui parcometri il cliente avrà diritto a un passaggio bus per tre persone da e per la Fiera. La segnaletica a colori  indica le principali direttrici: le provenienze dal casello di Genova Est e Genova Nervi sono identificate col colore rosso e gli automobilisti saranno indirizzati verso i parcheggi del Levante e della zona Foce; le provenienze da Genova ovest e dal Ponente sono identificate con il colore verde e con il colore blu: i cartelli verdi indirizzano verso due parcheggi – Piccapietra e City Park - del centro città (servito anche da un percorso giallo nel solo centro città che indirizza verso le aree  urbane a pagamento del Centro e di Carignano), con il colore blu si verrà guidati verso i posteggi in area portuale e a ponente collegati con i battelli al quartiere fieristico.

Confermati i posteggi taxi di piazzale Kennedy e in prossimità dell’ingresso di Ponente (area Riparazioni Navali). Radiotaxi tel. 010.5966. E questo sarà anche il primo anno che la città potrà offrire ai visitatori del Salone il servizio di Mobike, il servizio di bike sharing che permette di utilizzare biciclette a pedalata assistita per percorsi urbani. La tessera e il lucchetto che permettono di aderire al servizio sono in vendita presso le tre Biglietterie AMT aperte dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 15.45: Via Avio 7 e 9 r (Sampierdarena), Via D'Annunzio 8r (centro città) e Via Bobbio 250r (Marassi). I punti dove si potrà ritirare o lasciare la bicicletta all'inizio o al termine dell'utilizzo sono: Matitone, Principe,  Caricamento, De Ferrari, via XX Settembre e Brignole. Per le info: www.bicincittà.com

Tutte le informazioni in tempo reale sulla viabilità saranno disponibili sul sito del Comune di Genova www.mobilitypoint.it e dal link sul sito del Salone www.genoaboatshow.com 

Per i collegamenti via mare – ovvero il sistema più efficiente e piacevole per arrivare al Salone utilizzato l’anno scorso da oltre sessantamila persone – le partenze in battello saranno dal Porto Antico, da Ponte Colombo, dalla Marina Genova Aeroporto a Sestri Ponente e da Pegli. Queste le tariffe in vigore: Porto Antico – Fiera andata e ritorno 7 Euro, una sola tratta 4 Euro, stesse tariffe per Ponte Colombo; Pegli-Fiera andata e ritorno 10 Euro, una sola tratta 6 Euro; Marina Sestri Ponente-Fiera andata e ritorno 12 Euro, una sola tratta 8 Euro. I bambini fino a 5 anni viaggiano gratis. Info: Consorzio Liguria Via Mare tel. 010.256775 www.liguriaviamare.it. A disposizione biglietti multipli battello + ingresso al Salone, parcheggio + ingresso al Salone.

Il biglietto d’ingresso al Salone sarà in vendita presso le biglietterie della Fiera tutti i giorni dalle 10 alle 18.30 al costo di 15 Euro. Il biglietto ridotto è riservato alle comitive composte da almeno 30 persone, ai bambini da 6 a 10 anni, ai militari, agli invalidi con percentuali d’invalidità superiore al 66%. I biglietti sono disponibili on-line sul sito www.genoaboatshow.com. Per Genova ci sarà anche una prevendita presso le biglietterie della Fiera (piazzale Kennedy) dal 28 settembre al 2 ottobre con orario dalle 9.30 alle 15.30.

Tre saranno gli ingressi al Salone: dal portale di Levante di piazzale Kennedy, sul lato ovest dalle Riparazioni Navali e dalla banchina riservata ai battelli provenienti dal Porto Antico, da Ponte Colombo, da Sestri Ponente e Pegli. Sarà consentito l'ingresso ai cani, a guinzaglio e provvisti di museruola. Per facilitare la visita e l’orientamento in Fiera il pubblico avrà a disposizione un puntuale servizio informazioni negli snodi centrali del complesso espositivo con dieci info-point, sei nelle aree esterne e quattro nei padiglioni. 

Muoversi liberamente in Fiera
Per chi ha difficoltà a camminare, Fiera di Genova - in collaborazione con Terre di Mare, lo sportello sull’accessibilità e il turismo per le persone con disabilità della Provincia di Genova, e la realizzazione tecnico-operativa della Cooperativa sociale La Cruna – conferma anche quest’anno un ingresso dedicato con biglietteria in piazzale Kennedy, venticinque posti auto riservati ai possessori di contrassegno disabili (altri cento saranno disponibili in viale Brigate Partigiane) e il servizio di accoglienza che mette a disposizione scooter elettrici a quattro ruote e sedie a rotelle per visitare in libertà il Salone. Sarà approntata una piantina ad hoc con i percorsi consigliati. Per prenotazioni e informazioni: 339.1309249 – 010.542098 www.terredimare.it  

Fiera di Genova SpA
Giusi Feleppa – Graziella Bonini – Matilde Bardella – Lara Paoletti
tel. 010.5391211 – 262 – 394 – 206
ufficiostampa@fiera.ge.it  

UCINA
Chiara Castellari
tel. 010.5769812 – Fax 010.5531104
promotion@ucina.net

Barabino & Partners:
Danila Sabella tel. 02.72023535
d.sabella@barabino.it
Giulia Faravelli tel. 010.2725048
g.faravelli@barabino.it

 

Salone nautico Genova


RivieraLigure.it consiglia:
Hotel San Biagio Hotel San Biagio
struttura moderna che unisce al comfort internazionale un'atmosfera accogliente
Hotel Iris Hotel Iris
nella caratteristica insenatura di Quarto dei Mille, a pochi passi dal mare
Grand Hotel Savoia Grand Hotel Savoia
Grand Hotel Savoia è un meraviglioso albergo 5 stelle nel cuore di Genova
Sheraton Genova Hotel Sheraton Genova Hotel
'Hotel Sheraton di Genova è stato il primo "Airport hotel" in Italia.


Link sponsorizzati


 

Iscriviti gratis! Contattaci

Ricerca l'hotel per la tua vacanza